Pdo Salerno, Cardaci è il nuovo tecnico: “Torneremo in alto”

Scritto da , 17 giugno 2015

E’ partito ieri mattina il nuovo corso della Jomi Salerno. Si è tenuta infatti questa mattina presso la sede sociale del club salernitano la presentazione del nuovo tecnico Salvo Cardaci. Il neo trainer della Jomi Salerno sarà affiancato nel corso della nuova esperienza sulla panchina della formazione salernitana da Adele De Santis a cui sarà affidato il ruolo di vice allenatore. Staff tecnico che sarà completato dal preparatore atletico Franco Saracino e dal team manager Mimmo Testa. Conferma in vista anche per il medico sociale Salvatore Telese anche se lo staff medico sarà ampliato con l’aggiunta del Gruppo Forte, con cui la società salernitana ha di recente chiuso un accordo di collaborazione. “Sono felice di iniziare questa nuova esperienza sulla panchina della Jomi Salerno – afferma Salvo Cardaci. Si tratta della mia esperienza lontano dalla Sicilia, per tanti motivi non mi sono mai allontanato dalla mia terra ed ho rifiutato proposte importanti nel corso della carriera”. Cardaci spiega i motivi che lo hanno portato alla scelta di Salerno e della Jomi… “Dopo le squadre che ho allenato sono stato sempre il primo tifoso della Jomi. Ho sempre apprezzato questa realtà con cui ho condiviso anche dei successi quando mia moglie ha indossato e vinto con la maglia del Salerno. Ho trovato qui una società con la S maiuscola. Metterò a disposizione tutta la mia esperienza, negli ultimi dieci anni questo è il mio nono campionato di massima serie. Abbiamo fame di vittorie, vogliamo tornare a vincere ed alzare qualche nuovo trofeo. Puntellando qualcosa nel roster a disposizione credo che si possa recitare un ruolo di primo piano, sarebbe davvero bello tornare ad alzare nuovamente qualche trofeo”. Con l’arrivo di Cardaci non sarà rivoluzionato il roster per la prossima stagione agonistica… “Non sarà fatta alcuna rivoluzione, si continuerà sulla falsariga della scorsa stagione. Si punterà alla valorizzazione delle giovani, in quest’ottica saranno inserite in prima squadra ben quattro atlete under 16. Non partiamo sicuramente da favoriti, la nostra scommessa comunque è quella di portare nuovamente in alto la Jomi Salerno”. Infine che tipo di allenatore è Salvo Cardaci… “Mi definisco un tattico, punto sempre molto sulla conoscenza degli avversari. Inoltre cerco sempre di far amare la maglia delle squadre per cui si gioca. Personalmente credo che le motivazioni siano sempre molto importanti”. In merito alla scelta di affidare la guida tecnica a Salvo Cardaci si sofferma anche il vice presidente Paola Fiorillo… “Conosciamo il carattere e la grinta di Cardaci. La stagione passata è stata davvero molto difficile, i risultati ci sono stati ma sono mancate le vittorie. Riparte ora il nostro nuovo ciclo, siamo pronti  a questa nuova grande sfida”. Conclusioni affidate al presidente Mario Pisapia… “Puntare su Cardaci credo che sia la scelta più adatta. In un gruppo di giovanissime serve una guida sotto tutti i punti di vista. Con le atlete esperte – afferma Pisapia – credo che si possa creare il giusto mix per aprire un nuovo ciclo. Sarà sicuramente un campionato interessante, punteremo a tornare in alto”.

Consiglia