Parroco rapinato e picchiato in canonica a Penta

Scritto da , 19 dicembre 2015

La polizia indaga su una rapina avvenuta ai danni del parroco di Penta, frazione di Fisciano, nel salernitano. Il sacerdote, don Antonio Pisani, e’ stato prima malmenato poi legato e rinchiuso nel bagno della sua casa canonica. A quanto si apprende a fare irruzione nell’abitazione del parroco di Penta sono stati due uomini, probabilmente dell’est europeo, che non hanno esitato a picchiare ripetutamente il parroco della Valle dell’Irno, colpito alla testa anche con il calcio di una pistola. I due malviventi sono riusciti a portare via 150 euro e alcuni oggetti di valore. Il sacerdote e’ riuscito a liberarsi e a chiedere aiuto, poi e’ stato trasferito in ospedale aSalerno riportando contusioni e ferite sul corpo. Sono in corso indagini della polizia.

Consiglia