Parcheggi: in dubbio quello di piazza Alario

Scritto da , 30 ottobre 2016
piazza_alario_salerno

Nel programma triennale per quanto riguarda le opere pubbliche da realizzare a Salerno, c’è anche il parcheggio di piazza Alario. L’amministrazione continua a menzionarlo nell’elenco, ma a quanto pare non c’è la certezza di una realizzazione. Da tempo infatti la battaglia che è stata avviata da un comitato creato ad hoc a difesa della piazza, unico polmone verde rimasto in città, non è passata inosservata. Ma di qui alla realizzazione dell’eventuale parcheggio ci vorrà infatti del tempo e a sottolinearlo è lo stesso assessore all’urbanistica del Comune di Salerno Domenico De Maio: “Il parcheggio di piazza Alario è nell’elenco delle opere pubbliche e soprattutto nei finanziamenti messi a disposizione per la progettazione e la realizzazione, ma non si sa ancora se si realizzerà – ha sottolineato De Maio – da qui alla realizzazione eventuale però ne passerà del tempo”. Per ora quindi i residenti della zona e tutti i cittadini salernitani potranno stare tranquilli, in quanto i tempi sono davvero lunghi per un’eventuale realizzazione. I parcheggi di piazza Alario però, potrebbero facilmente essere sostituiti dal progetto in atto e dalla volontà di realizzare un parcheggio accanto al Genio Civile di Salerno, zona che non disterebbe tanto dalla piazza in questione, che quindi potrebbe essere salvata da questa ulteriore opzione e soprattutto potrebbe ammorbidire la problematica dei parcheggi al centro di Salerno. Unico scoglio da superare per la zona infatti sarebbe il demanio, in quanto quella parte sarebbe zona militare. Ma anche su questo l’amministrazione comunale sta lavorando, affinchè si possa arrivare all’obiettivo finale: “Siamo in attesa di risposta per la “sdemanializzazione” dell’area, la procedura infatti è stata avviata ma ancora non abbiamo ricevuto l’esito. Intanto abbiamo inviato anche un’ulteriore sollecitazione per velocizzare la procedura e non appena sarà tutto pronto avvieremo anche la progettazione”. Si lavora, insomma, per un parcheggio multipiano, realizzato su due livelli: “Sarebbe un’opera molto importante per la città di Salerno – ha concluso l’assessore all’urbanistica e alla mobilità – speriamo di concludere in fretta quindi tutta la progettazione e quindi la realizzazione”. Ma sulle “manifestazioni di interesse” che ha avviato un’agenzia per l’acquisto dei posti auto c’è ancora un velo di mistero. Su queste colonne, infatti, qualche mese fa si è cercato di far luce sulla questione, ma dall’amministrazione comunale non ne sanno nulla: “Non sappiamo nulla per quanto riguarda questa agenzia e la procedura avviata da quest’ultima”. Intanto però, il numero da contattare per “prenotarsi” un posto è ancora attivo, nonostante non ci sia ancora nulla di certo, ma soltanto la volontà e l’impegno per realizzare comunque un’altra piccola opera importante per la città di Salerno. Ma, a quanto pare, anche per questo ci sarà da attendere un po’ e la questione dei parcheggi dovrà far “soffrire” ancora i cittadini, soprattutto in questo periodo, dove la città sta per affacciarsi all’evento di Luci d’Artista.

Consiglia