Pallanuoto: Rari Nantes con l’Ortigia, Arechi a Siracusa

Scritto da , 10 gennaio 2015
image_pdfimage_print

SALERNO. Dopo la sosta natalizia riparte il camionato di serie A2 di pallanuoto. E si riparte subito con impegni ostici per le due formazioni salernitane. Aprirà la giornata la sfida tra Rari nantes Salerno e Ortigia, in programma alle ore 15 alla piscina Vitale. per i giallorossi, terzi in classifica con tredicipunti, una gara sicuramente non facile considerando che l’Ortigia ha fin qui conquistato soltanto un punto in meno dei salernitani. Un match preparato con cura da coach Grieco che potrà contare sull’intera rosa a disposizione. Da segnalare l’iniziativa benefica in favore dell’Aibi, quest’anno partner della società del presidente Gallozzi. La Tgroup Arechi torna in vasca e ricomincia dalla Sicilia. La formazione scudocrociata, nella settima giornata del campionato di pallanuoto maschile di serie A2 (girone Sud), sarà di scena in trasferta contro la Canottieri 7 Scogli. La squadra di patron De Rosa si ritroverà di fronte un’agguerrita matricola. Come il sette salernitano anche quello siciliano, infatti,  ha conquistato nel precedente torneo di B la promozione in categoria superiore. Tra l’altro le due squadre, lo scorso anno, erano inserite nello stesso girone e si sono rese protagoniste di un avvincente testa a testa in classifica nel corso della seconda parte del torneo, chiuso poi con lo stesso numero di punti. Solo grazie alla migliore differenza reti, i siciliani conquistarono i play – off da prima in classifica. Il campionato di serie B appartiene, ormai al passato, e nell’attuale torneo di A2, Tgroup Arechi e Canottieri 7 Scogli si contendono la salvezza. Allo stato attuale, i prossimi avversari del sette di Citro hanno guadagnato 6 punti in più in classifica, 9 in tutto, frutto delle ultime tre vittorie, conquistate negli altrettanti scontri diretti disputati prima della sosta. La Tgroup Arechi, invece, ha finora guadagnato solo tre punti, grazie al successo contro Catania. A differenza del 7 Scogli, però, la formazione salernitana non ha disputato fino ad ora alcun scontro diretto e nelle prime sei partite ha affrontato solo squadre di vertice. «Il nostro vero campionato inizia ora – dichiara il presidente Gianluca De Rosa – fino alla sosta il calendario ci ha messo a dura prova ma, nelle prossime giornate, avremo finalmente la possibilità di confrontarci con alcune delle nostre dirette concorrenti». «La sfida in Sicilia rappresenta comunque un altro importante ostacolo da aggirare – prosegue il patron degli scudocrociati -, la Canottieri 7 Scogli, seppur matricola, ha una compagine ben attrezzata per questo campionato di A2». «Il nostro obiettivo – conclude il presidente De Rosa – è comunque quello di iniziare a metter da parte punti preziosi per la salvezza». Dopo la sosta, la compagine allenata da Matteo Citro si presenterà al completo. Nessun problema di formazione per il tecnico salernitano che potrà contare su tutti gli uomini a disposizione. La gara tra Canottieri 7 Scogli e Tgroup Arechi si disputerà a Siracusa alle ore 15.30. A dirigere l’incontro saranno gli arbitri Riccitelli e Romolini.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->