Pallamano, la Jomi espugna Nuoro

Scritto da , 15 novembre 2014

Nuoro – Jomi Salerno 18-23 (p.t. 6-10)
Nuoro: Basolu 1, Florenzi, Acca 1, Belardinelli 2, Casu 1, Delussu 5, Jovovic 4, Murgia, Guiso, Osi, Pulicani, Soro, Davoli, Gomez 4. All: Roberto Deiana
Jomi Salerno: Trombetta 3, Coppola 9, Lamberti 1, Ferrentino 1, Pavlyk 6, Benincasa 1, Beba 2, Avram, Napoletano, Iacovello, Lauretti, Casale, Lambiase. All: Giovanni Nasta
Arbitri: Falcone – Panno

Soffrendo ma non perdendo mai la testa, la Jomi Salerno conquista a Nuoro tre punti pesantissimi in prospettiva play-off. Menomata dalle assenze di Avram e Napoletano, presenti a referto solo per onor di firma, con Rita Trombetta , ancora in non perfetta condizione fisica, la squadra salernitana è riuscita a strappare una vittoria soprattutto grazie alla buona tenuta difensiva. Esaltata dalla ottima prestazione di Martina Iacovello, protagonista di un eccellente prestazione, in particolare nei primi 30” minuti di gioco, chiusi sul risultato di 10 a 6 in favore di Coppola e compagne. Nella ripresa la Jomi limitata dalla possibilità di percentuale al tiro e da una linea arbitrale troppo permissiva, rispetto alle aggressive padrone di casa, ha risposto con una maggiore puntualità in difesa. Raggiunto il massimo vantaggio di 6 reti a metà ripresa, la squadra di Nasta si è limitata al controllo della partita chiudendo in scioltezza la trasferta sarda. Archiviata la vittoria a Nuoro, in serata la squadra campione d’Italia sarà di ritorno a Salerno , proiettata a martedì per l’anticipo della 2^ giornata di ritorno contro il Casalgrande Padana.

Consiglia

Cronaca

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->