Pallamano, Jomi Salerno sul velluto con Palermo: primo posto in cassaforte

Scritto da , 12 aprile 2014

Jomi Salerno 35 Altavilla Scinà Palermo 22

(primo tempo 15-12)

Jomi Salerno: Avram, Ettaqi 5, Belotti 9, Coppola 3, Prunster, Diome 3, Napoletano, Ferrentino, Iacovello, Pavlyk 4, Vinyukova 3, Lauretti 4, Casale 1, Prast 3. All: Giovanni Nasta

Altavilla Scinà Palermo: Dell’Orzo 1, Marino 1, Medjedovic 6, Miladinovic 3, Nangano, Pizzo, Raccuglia F, Raccuglia M. 3, Romeo 5, Sardisco, Savoca, Ceklic 3. All: Salvatore Cardaci Arbitri: Fato – Guarini

SALERNO. La Jomi vince nettamente sul Palermo(35 a 22) questa quarta giornata della Poule scudetto, giungendo così matematicamente al primo posto nella Finale scudetto, vantaggio che le garantisce la prima giornata di Finale e l’eventuale bella in casa. Gara sin dall’inizio come da pronostico, con la Jomi in netta superiorità, anche perchè era importante ai fini della mini classifica portare a casa i tre punti, per il matematico piazzamento in prima posizione nella Finale scudetto. Si rientra nello spogliatoio con il distacco di +3 (15 a 12). Nella seconda frazione di gioco il Palermo cerca subito la rete con Romeo, ma una Belotti in gran spolvero seguita dalle compagna scava un vantaggio difficile da colmare, soprattutto dopo l’uscita della palermitana Ceklic, fuori dopo uno scontro che le ha provocato una lesione al labbro. Col vantaggio che aumenta Nasta lascia spazio alle giovani Iacovello, Casale, Lauretti e Ferrentino. Finisce così 35-22. Prossimo appuntamento sabato 26 aprile dopo la sosta di Pasqua, con la Jomi di scena a Mestrino, che con la sconfitta subita ieri a Conversano ha perso la possibilità di chiudere a proprio favore la pratica relativa secondo posto, che resta così ancora aperta.

Consiglia