Pagani/S.Marzano. Sorpresa a gettare la spazzatura fuori orario. Ecco i cittadini “vigilantes”

Scritto da , 14 Agosto 2015
image_pdfimage_print

Sorpresa a gettare la spazzatura fuori orario. Ecco i cittadini “vigilantes”
PAGANI/SAN MARZANO. Non esiste sistema dei raccolta dei rifiuti che tenga se i cittadini non rispettano gli orari di conferimento dell’immondizia. E, purtroppo, le cattive abitudini sono sempre dure a morire. A favorirle la mancanza di controlli. Da giorni, infatti, alcuni cittadini hanno avviato una campagna contro il “sacchetto selvaggio”, decidendo di evidenziare attraverso foto e video promossi sui social network l’abbandono incondizionato dei rifiuti nella città di Pagani e qualcuno anche a San Marzano Sul Sarno. Un sostegno, probabilmente, a quella campagna di sensibilizzazione che i comuni tentato per impegnare maggiormente i cittadini rispetto alla raccolta differenziata. Fotografare semplicemente i rifiuti in strada, poteva sembrare anche il segnale di una mancata raccolta. Così, è partita la caccia al trasgressore. Attraverso il tam tam della rete, alcuni cittadini, grazie all’utilizzo dei nuovi smartphone, in tempo reale immortalano il deposito di rifiuti fuori orario ed anche il trasgressore. Insomma, i controlli tanto richiesti, che tardano ingiustificatamente ad arrivare, giungono dai cittadini che, purtroppo però, possono solo testimoniare, ma non agire. Attenzione, però, da oggi chi deposita fuori orario e fuori posto, corre il rischio di finire con tanto di data ed ora su facebook, come accaduta a questa anziana di San Marzano sul Sarno, in una strada ai confini con Pagani, immortalata mentre getta un “bustote” di spazzatura fuori orario.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->