Pagani. Rubò in uno studio legale: arrestato 52enne paganese

Scritto da , 5 giugno 2015

comunicato carabinieri

 

Pagani: Ladro arrestato dai Carabinieri. I Carabinieri del Reparto Territoriale di Nocera Inferiore hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere – emessa dal G.I.P. del Tribunale di Nocera Inferiore, su richiesta della locale Procura della Repubblica – nei confronti di Giuseppe CAFISI, 52 anni, pregiudicato paganese, ritenuto responsabile di un furto commesso nel luglio 2013 in uno studio legale del centro di Pagani. In quella circostanza venne asportato denaro contante per un importo complessivo di circa 1.600 euro. Il provvedimento restrittivo scaturisce da un’attività investigativa svolta attraverso metodi tradizionali e attività tecniche, che ha portato all’individuazione di CAFISI quale autore del furto in questione. L’uomo è stato identificato grazie alla comparazione di alcune impronte digitali repertate dai militari della Sezione Operativa di Nocera Inferiore in occasione del sopralluogo effettuato all’interno dello studio legale, successivamente analizzate dal Reparto Investigazioni Scientifiche di Roma. Sulla base delle risultanze investigative, la Procura della Repubblica di Nocera Inferiore ha quindi richiesto e ottenuto l’emissione di una misura cautelare a carico del pregiudicato paganese, il quale è stato arrestato con l’accusa di furto aggravato e condotto al carcere di Salerno a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Consiglia