Pagani. Riassetto politico anche attraverso un nuovo presidente del mercato

Scritto da , 8 febbraio 2016

PAGANI. Profonda crisi del centrodestra paganese. Dopo la perdita di smalto (e di forza di Grande Pagani) anche Fdi sempre un partito allo sbando. Da mesi è chiara la frattura tra Fratelli D’Italia e il gruppo dei “gambiniani” da un lato e i consiglieri comunali dall’altro che godono dell’appoggio di Massimo D’Onofrio. Torna a separarsi il duo D’Onofrio Gambino? Pare proprio di si, tantìè che, l’ex candidato sindaco e una dei consiglieri comunali, Raffelina Storia, sarebbero vicino a Forza Italia e quindi potrebbero appoggiare il sindaco Salvatore Bottone. Un appoggio che rafforzerebbe il mite Bottone facendolo uscire fuori da qualche morsa che lo stritola, come quella con Grande Pagani. Una maggioranza ondivaga quella di Bottone che sembra sempre sull’orlo di cadere ma che guarda i suoi nemici sfaldarsi. La partita grossa è ora sul mercato ortofrutticolo dove, alcuni bottoniani, vorrebbero un cambio del presidente Vincenzo paolillo e cercano anche una sponda in Nocera Inferiore che, finora, non hanno trovato. Proprio in un cambio della presidente dell’ente mercatale potrebbe passare uan rivoluzione politica a Pagani, semmai sperando di “acchiappare” i buoni uffici del centrosinistra targato De Luca.

Consiglia

Cronaca

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->