Pagani. Non piace alla Giunta l’idea Ztl dei negozianti

Scritto da , 23 Gennaio 2016
image_pdfimage_print

PAGANI. Il gruppo Confcommercio Pagani, nelle figure del presidente Luigi Amendola e dei consiglieri Sforza, Torre e Picariello, ha incontrato mercoledì 20 giugno l’assessore alla Sicurezza e alla Vigilanza, Alfredo Damiano, e l’assessore al commercio Francesca Del Cedro per discutere sull’attuazione della Ztl. Durante il confronto tenutosi a Palazzo San Carlo, gli amministratori hanno illustrato la loro idea sulla istituenda Ztl che tuttavia è stata in parte respinta per svariati motivi. Innanzitutto, l’istituzione della predetta Ztl è stata elaborata priva di confronto con le associazioni esistenti sul territorio. Di conseguenza è partita la Richiesta da parte della Confcommercio di un coordinamento sulla questione per addivenire ad un accordo che soddisferebbe le esigenze dei commercianti. Successivamente, è stato suggerito di procrastinare l’entrata in vigore della Ztl alla prossima primavera in modo che il problema si affronti con i tempi che l’istituzione richiede. Si è inoltre proposto di organizzare unitamente all’amministrazione giornate di “vendite promozionali” con animazione per strada affinché i cittadini possano godere tali attrattive e promozioni. Confcommercio ha tenuto a chiarire di essere favorevole alla realizzazione della Ztl che sia regolamentata in modo ottimale senza arrecare alcun nocumento alle attività commerciali e far ripartire un discorso nuovo per la città. Inoltre è stato affrontato anche il problema sicurezza che per l’associazione è un problema molto sentito dando immediatamente il suggerimento di far installare telecamere nelle zone periferiche, in modo speciale in via De Gasperi che è diventata zona intensamente commerciale e quindi molto trafficata e potrebbe diventare molto appetibile per eventuali atti criminali. Una questione che va probabilmente ancora chiarita in tutti i suoi aspetti, nei prossimi giorni forse se ne saprà qualcosa di più.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->