Pagani. La visita al “Tortora”, Gambino: «Governatore, porta il Dual Energy»

Scritto da , 30 Gennaio 2016
image_pdfimage_print

PAGANI. Visita di De Luca all’ospedale  “Andrea Tortora”, la nota di Gambino (Fdi-An). «Si è finalmente reso conto che il Polo Oncologico, in esso voluto e realizzato – anche contro i desiderata del Pd – dal Presidente Caldoro e dal centrodestra, “è un’eccellenza che può essere additata all’attenzione nazionale”… Se il governatore vuole veramente tradurre in fatti concreti, almeno questa volta, i consueti impegni solo mediatici… può, e deve, semplicemente dare attuazione agli obiettivi indicati e codificati nel Decreto dell’allora Commissario ad Acta Caldoro n. 50/2015 e, conseguentemente, trasferire “l’acceleratore lineare Dual Energy, acquisito in data 03 Agosto 2015 (era De Luca) a seguito di gara espletata da So.Re.Sa” dall’Azienda Ospedaliera Ruggi D’Aragona (che ne ha già due e che realizza non più di 600 cicli di cure in un anno) al P.O. Andrea Tortora di Pagani”… Contestualmente poi… in solo tre ore potrà effettuare le verifiche del caso e quindi autorizzare, attraverso il nominato Commissario straordinario dell’Asl Salerno, l’effettuazione delle cure radioterapiche presso il Centro Polidiagnostico D’Am di Nocera Inferiore, regolarmente convenzionato e che, con Delibera Asl Salerno n. 344/2015, è stato ritenuto “accreditabile per l’attività di Radioterapia in regime ambulatoriale per n. 1 acceleratore lineare e con struttura in possesso di tutti i requisiti e di tutte le condizioni previste dalle norme vigenti per il rilascio dell’accreditamento definitivo».

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->