Pagani. “Insieme al centro con Progetto Comune” Toscano lancia la volata al Forum dei giovani. E poi, Alessia, un’energia in libertà per il Forum dei giovani

Scritto da , 9 Gennaio 2016
image_pdfimage_print

PAGANI. Appare sempre più lanciata la corsa della lista “Insieme al Centro con Progetto Comune” per il Forum dei Giovani di Pagani. Presentato il candidato coordinatore Vincenzo Striano, è pronto a scendere in campo il candidato al consiglio Emilio Toscano (nella foto), 26enne perito chimico appassionato letteratura e sport acquatici, ma che soprattutto vanta un alto livello di esperienza nell’ambito delle politiche sociali acquisita in tre anni di militanza nell’associazione Progetto Comune: <La scelta di candidarmi quale consigliere del costituendo Forum dei Giovani di Pagani è la chiara espressione di voler continuare ed ampliare un progetto sociale che ha radici ben salde ancora oggi ed e lontano nel tempo. E’ da 3 anni infatti che insieme al gruppo di Progetto Comune conduciamo battaglie ed attività sociali di recupero e di rilancio, tese alla piena tutela della nostra comunità, dei nostri giovani e a fornire supporto circa la risoluzione di problematiche sociali ed anche di disagio, che colpiscono le fasce deboli e chi, insomma, ritrovandosi senza riferimenti, vive quotidiane e delicate difficoltà». Da qui, Toscano espone quella che dovrebbe essere la reale idea della piattaforma giovanile, cioè punto di riferimento non solo per tanti ragazzi ma anche per tutti i cittadini:« Il Forum dei Giovani, dovrà essere un luogo di costruttiva e funzionale aggregazione sociale, dovrà essere ”l’orecchio” per recepire le istanze della città, che siano esse quelle dei giovani o quelle di una categoria o di un cittadino, ed al tempo stesso dovrà essere la voce delle ”risposte” rispetto a ciò che ci viene evidenziato. Dovrà essere una guida valida, costante e produttiva che miri al sostegno dei giovani in difficoltà fornendo loro opportunità formative e di crescita, ed anche delle famiglie e delle categorie che si affidano ad organizzazioni sociali di cosi spiccato riconoscimento, per essere sostenute nelle difficoltà. Dovrà essere la voce rappresentativa di tutta la comunità e di ogni sua componente. Dovrà essere il volano di un riscatto sociale collettivo e complessivo che renda i giovani meno rassegnati e più speranzosi».
In conclusione, Toscano spiega perché abbia deciso di affiancare Vincenzo Striano in questo percorso:«Tutti possiamo, nel proprio ruolo, essere parte integrante di una ripresa sociale, graduale ma possibile. Vincenzo Striano, candidato coordinatore della nostra lista, rappresenta la perfetta sintesi tra sensibilità, competenza ed esperienza social, dato il suo lungo trascorso in questo ambito. La nostra città va vissuta, ascoltata e difesa quotidianamente.  Abbiamo tutti il dovere di ricondurla al suo indiscusso prestigio».

 

PAGANI. “Libertà è partecipazione”.
E’ questo il motto nel quale si rivede la giovane commerciante Alessia Mariacristina Esposito, uno dei volti femminili che aspirano a un posto all’interno del consiglio del Forum dei Giovani di Pagani a sostegno della lista “Insieme al Centro con Progetto Comune” con Vincenzo Striano candidato coordinatore.
Alessia, 25 anni e una maturità conseguita presso il Liceo Scientifico B.Mangino, è titolare di una Tabaccheria in via Andrea Tortora che porta avanti da un po’ di tempo con grande passione e senso del sacrificio.
Pur non essendo paganese di origini, Esposito ha sempre vissuto la realtà locale e non solo in qualità di commerciante, senza dimenticare che durante le festività è stata anche tra i promotori di un evento che ha coinvolto in quartiere in cui lavora: «Ho scelto di vivere e far vivere Pagani perché vorrei tanto contribuire alla rinascita della città. Il mio desiderio è dare nuovo splendore a ciò che la circonda infatti, con alcuni amici, ho dato una mano all’organizzazione della manifestazione “Vivi Il Pennino a Pagani”, coinvolgendo un’intera strada nel periodo natalizio».
Alessia Mariacristina Esposito racconta anche la sua idea di Forum e quale dovrebbe essere il reale obiettivo di chi, dopo il voto, andrà a insediarsi per formare il nuovo direttivo: «Per raggiungere grandi traguardi è importante avere un unico obiettivo, aiutarci gli uni con gli altri nel realizzare progetti ambiziosi, nell’ambito sociale e culturale, per il bene della nostra città ma soprattutto di tanti giovani. Noi siamo lo specchio del nostro futuro e tocca rimboccarsi le maniche con umiltà e saggezza, essere propositi e fattivi in un momento difficile come questo per la nostra comunità. Con questo gruppo, sono convinta che si possa arrivare lontano».
Infine, qualche considerazione sul candidato presidente Vincenzo Striano: «Ho scelto di affiancare Vincenzo Striano perché rispecchia i miei valori. E’ un ragazzo vero, con idee precise e la sua esperienza nel campo delle tematiche sociali sarà utile a promuovere tanti importanti eventi in favore di tutte le categorie sociali».

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->