Pagani. Cresce la raccolta differenziata

Scritto da , 30 aprile 2016
image_pdfimage_print

PAGANI. Raccolta rifiuti, la differenziata continua a crescere. E intanto i mezzi cambiano e si pensa all’isola ecologica.

Sono dati che superano ben oltre ogni più rosea aspettativa quelli registrati nell’ultimo mese dal Comune di Pagani in merito alla raccolta dei rifiuti. Dal 10% iniziale, dello scorso mese, ora il dato si attesta al 25% quasi 30%. Ad affermarlo, il dirigente di settore Alfredo Amendola.

“Pagani sta rispondendo bene – le sue parole – il dato è in continua crescita e attesta la volontà dei cittadini di differenziare i rifiuti. Qualche problema l’abbiamo avuto ancora con gli ingombranti ma stiamo ridimensionando anche questa ulteriore difficoltà”.

Ridimensionata inoltre anche la difficoltà dei mezzi. “Sfrutteremo 300mila euro stanziati dalla Regione per l’acquisto di nuovi mezzi – ha continuato Amendola – e cioè un nuovo compattatore da 27 metri cubi, tre minicostipatori da 7 metri cubi ciascuno e una pressa. Poi, affrontando successivamente un’altra spesa, saremo dotati di altri due compattatori, cinque costipatori e una spazzatrice. Dovevamo provvedere a questi acquisti perché così risolviamo anche l’annoso problema di usura dei mezzi che abbiamo. Spendiamo, in manutenzione, troppo, e questa è una spesa che si potrà recuperare molto presto (e con i dovuti benefici)”.

E l’isola ecologica? Un’area ci sarebbe. “Stiamo valutando – ha spiegato ancora Amendola – stiamo soprattutto studiando come strutturarla ottimizzando al massimo i costi. Un’area c’è, siamo nella fase della valutazione di tutte le documentazioni necessarie. Potremmo arrivare a risparmiare altre 150mila euro, ma in questo momento non mi sento di aggiungere altro perché si tratta di un progetto ancora in fase embrionale”.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->