Pagani, amianto abbandonato per strada. La denuncia di Legambiente

Scritto da , 2 aprile 2015
image_pdfimage_print

Ancora amianto abbandonato per strada a Pagani. Tubi del pericoloso materiale cancerogeno sono stati abbandonati lungo via S. Anna, la strada che costeggia il Centro Sociale cittadino, ritrovo di numerosi ragazzi della zona che lì si ritrovano per trascorrere momenti ludici. La segnalazione parte dalla circolo cittadino di Legambiente che denuncia l’ennesima crisi ambientale che attanaglia la città liguorina. “Non è la prima volta che segnaliamo questo tipo di sversamento lungo le strade cittadine. Pezzi di amianto – dice Antonella Nitto di Legambiente – sono stati rinvenuti sia in Vasca Pignataro che lungo via Tramonatano, oltre a coprire ancora numerose coperture di abitazioni. Questa volta, in via S. Anna, qualcuno avrà rimosso, probabilmente senza seguire le procedure prescritte dalla legge onde evitare pericoli per la salute, impacchettati e lasciati accanto al marciapiede, col rischio che possano rilasciare nell’ambiente particelle dannose per la salute dei residenti e di chi transita in quel luogo. Segnaleremo all’amministrazione comunale e alle autorità competenti questi continui ritrovamenti perché possano essere adottate le necessarie misure per smaltire in totale sicurezza questo materiale. A breve, poi, renderemo pubblico il dossier che come circolo stiamo preparando per informare i cittadini di Pagani dei continui rischi ambientali”.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->