PAGANI. A giorni l’arrivo in consiglio comunale di Gino Mongibello.

Scritto da , 24 febbraio 2015
Luigi (Gino) mongibello

PAGANI. A giorni l’arrivo in consiglio comunale Luigi, detto Gino, Mongibello.

Il 56enne Luigi Mongibello, residente a Nocera Inferiore, era un funzionario delle Poste ed ora in pensione. Mongibello è impegnato da anni in politica nel centrodestra paganese, ex assessore alle politiche sociali e presidente dell’istituzione (l’ex società partecipata del Comune di Pagani a favore delle persone bisognose) e primo dei non eletti, all’ultima elezione amministrative, nella lista “Gabbiano” con 388 voti a supporto del candidato sindaco Massimo D’Onofrio, perdente al ballottaggio con Salvatore Bottone.

Mongibello, venerdì scorso ha subito una perquisizione e sul suo conto e su quello di un collega si indaga solo per mancato accertamento della persona che ha cambiato gli assegni provenienti dall’Inps, nell’ambito dell’operazione“Mastrolindo”.

Consiglia