Paganese, Vinci si ferma: Sottil incrocia le dita

Scritto da , 18 Marzo 2015
image_pdfimage_print

di Davide Maddaluno

PAGANI. Dopo la rocambolesca sconfitta di Barletta, la Paganese è tornata al lavoro per preparare il trittico di derby decisivo per la permanenza diretta in categoria senza passare per la lotteria dei play-out. Quello che più preoccupa mister Sottil è l’infermeria piena, costante delle ultime settimane. Nella seduta di ieri pomeriggio, gli azzurrostellati hanno svolto esercitazioni atletiche e tecnico tattiche con tanto di partitella finale. Non hanno preso parte all’allenamento Marruocco, Bolzan, Baccolo, Calamai e Santaniello che proseguono nel lavoro di recupero dai rispettivi infortuni muscolari. Ai box anche l’uomo del momento, Vinci, tenuto precauzionalmente a riposo per un trauma contusivo al vasto laterale della coscia destra. Le condizioni del calciatore, comunque, non destano particolare preoccupazione dovendo risultare regolarmente abile ed arruolabile per la sfida del “Torre” con il Savoia, diretta dal sig. Saverio Pelagatti di Arezzo (assistenti Federico Granci di Città di Castello ed Emanuele Mariani di Perugia). Dati indicativi, quindi, li fornirà l’allenamento di oggi pomeriggio sul sintetico del “De Crescenzo” di Bracigliano dove Sottil proverà uomini e schemi da apporre all’undici oplontino, privo dello squalificato Matteo Di Piazza. Il giovane trainer ha ribadito ai suoi quanto già espresso al termine della gara in terra pugliese: “La quota salvezza non si può ancora fissare, dobbiamo trarre il massimo da ogni prossimo impegno. Dobbiamo preparare a puntino la sfida col Savoia, la prima di otto finali che ci separano dal raggiungimento di un obiettivo ampiamente alla portata, come dimostrato dalle ultime incoraggianti prestazioni fornite al di là dell’esito della gara di Barletta”. Infine il sodalizio liguorino ha comunicato che, oltre ad aderire all’iniziativa “Adotta due tifosi”, sono in vendita i 482 biglietti riservati al settore ospite, esclusivamente riservato ai tifosi in possesso di tessera del tifoso o Supporter Card (che a loro volta potranno acquistarne altre due per non tesserati per l’iniziativa di cui sopra) al costo di 10.50€ negli esercizi convenzionati pubblicati sul sito del club paganese.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->