Paganese, un Bolzan in più per battere il Foggia

Scritto da , 6 gennaio 2015
image_pdfimage_print

di Simone Perrotta

E’ il momento della verità in casa Paganese. La squadra di Andrea Sottil proverà oggi a cominciare nel migliore dei modi il proprio 2015 affrontando alle ore 16 al Marcello Torre il Foggia. Un’occasione per gli azzurrostellati per restare in scia del treno playoff e provare a dare continuità all’ottimo finale di 2014, macchiato solo dalla sconfitta di Martina Franca prima della sosta natalizia. Per farlo Sottil avrà a disposizione un rinforzo in più. Si tratta del difensore Riccardo Bolzan, che è stato ufficializzato ieri e, verosimilmente, sarà l’erede di Bocchetti (sempre più vicino alla Salernitana). Complici le assenze per squalifica proprio di Bocchetti e Armenise, l’ex Nocerina dovrebbe subito scendere in campo dal 1′. Contro il Foggia, infatti, sarà lui a presidiare la fascia sinistra. Accanto a lui agiranno Schiavino e Moracci al centro, con Tartaglia a completare il pacchetto arretrato nel ruolo di terzino destro. A centrocampo certo l’impiego di Deli sul centrodestra, anche in virtù dell’infortunio di Maaroufi, con Baccolo e Bergamini. In attacco confermato il tridente Herrera- Girardi- Caccavallo. Ieri, come di consueto, ha parlato anche il tecnico Andrea Sottil che si è detto soddisfatto dell’arrivo di Bolzan e ha messo in guardia i suoi dal Foggia: “Quello di Bolzan è un arrivo importante, soprattutto viste le assenze dei mancini Bocchetti e Armenise. In questo momento è provvidenziale. Il Foggia ha grande qualità, soprattutto in mezzo al campo con un ottimo regista come Agnelli, e in attacco dove i vari Iemmello, Sarno e Cavallaro sono giocatori importanti in Lega Pro. Noi vogliamo tornare a far punti e riscattare la sconfitta di Martina.

Cosi in campo (ore 16.00):

PAGANESE (4-3-3): Marruocco; Tartaglia, Moracci, Schiavino, Bolzan; Deli, Baccolo, Bergamini; Herrera, Girardi, Caccavallo. All. Sottil,

FOGGIA (4-3-3): Narciso; Bencivenga, Potenza, Gigliotti, Agostinone; Quinto, Agnelli, D’Allocco; Sarno, Cavallaro, Iemmello. All. De Zerbi.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->