Paganese, il 31 l’udienza al Collegio di Garanzia

Scritto da , 23 luglio 2015
image_pdfimage_print

PAGANI. Il Collegio di Garanzia ha fissato per il 31 luglio, a partire dalle ore 9, l’udienza di discussione – davanti alle Sezioni Unite – relativa al ricorso della Paganese contro la FIGC, contro il provvedimento del Consiglio Federale di diniego della concessione della Licenza Nazionale 2015/2016 per partecipare al prossimo campionato di Lega Pro. sarò quello il giorno decisivo per il club azzurrostellato. Fino ad allora resterà quindi tutto fermo dal punto di vista del calciomercato. Il club del presidente Trapani sperava di poter discutere il ricorso già entro questa settimana, massimo lunedì. Invece il Collegio di Garanzia, vista la delicatezza della querelle, ha scelto di rmandare al 31 luglio. La speranza dei tifosi è che la vicenda scommesse, scoppiata ieri, con l’avviso di garanzia per il dg D’Eboli non vada a influire anche sulla questione iscrizione. In ogni caso per la questione scommesse il club rischia una pesante penalizzazione. Nulla in confronto alla triste ipotesi di dover ripartire dai polverosi campi dei dilettanti regionali.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->