Paganese, firma in vista per Aylton

Scritto da , 14 agosto 2013

E’ scattato nella tarda mattinata di ieri al termine delle sessione di allenamento mattutino il rompete le righe in casa Paganese. Il gruppo a disposizione del tecnico Agenore Maurizi, infatti, in concomitanza del Ferragosto usufruirà di ben tre giorni di riposo ritornando in campo soltanto venerdi pomeriggio. Una decisione per far recuperare energie fisiche e mentali agli azzurrostellati alle prese da circa un mese, prevalentemente, con doppie ed intense sedute di allenamento. La ripresa sarà l’occasione giusta inoltre per valutare le condizioni degli acciaccati: non si sono allenati, infatti, a scopo precauzionale il difensore Pepe e l’esterno d’attacco Valle per un risentimento muscolare oltre che il centrocampista Franco alle prese con piccoli fastidi alla caviglia. Si aggregherà regolarmente al gruppo anche l’estremo difensore Tomas Svedkauskas, che si è legato ufficialmente al sodalizio di patron Trapani, con un contratto annunale, impegnato con la Nazionale Lituana Under 21. Potrebbe essere presente anche il brasiliano classe ’92 William, obiettivo numero di mercato della Paganese. Il direttore generale Cosimo D’Eboli, infatti, continua la trattativa con il Genoa, società detentrice del cartellino, cercando di limare gli ultimi dettagli. L’unico ed ultimo scoglio da superare, infatti è rappresentato dalla differenza tra le due parti sulla valorizzazione da corrispondere alla Paganese al termine del
campionato. Insieme al calciatore brasiliano, la scorsa stagione in forza al Modena in cadetteria, la Paganese dovrebbe ufficializzare anche il laterale Hervè Didiou e il centrale di centrocampo Aylton, calciatori che hanno convinto appieno Maurizi ma frenati da piccoli intoppi di natura burocratica. Continua ad essere sotto osservazione, invece, il centrocampista Bounafaa, la scorsa stagione al Pordenone in serie D e da dieci giorni aggregato al gruppo. Intanto, ufficializzata un’altra amichevole per la Paganese. Domenica, infatti, gli azzurrostellati scenderanno in campo contro la Casertana. Restano, però, da definire ancora sede ed orario anche in virtù di qualche problematica che potrebbe nascere dal punto di vista dell’ordine pubblico. Nonostante si giochi il 18 agosto ed in un match amichevole, i precedenti tra le opposte tifoserie negli anni ’90 ed inizio 2000 non lasciano presagire ad una vera e propria ‘amichevole’. Alla vigilia dei più sentiti derby in programma in campionato con Nocerina e Salernitana, non sono ammessi passi falsi. Questore e Prefetto osservano interessati…
Marco Orlando Ferraioli

Consiglia

Cronaca

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->