Paganese, ecco Perna ma Herrera va al Lecce

Scritto da , 15 gennaio 2015
image_pdfimage_print

PAGANI. Dopo due giorni di riposo è tornata in campo la Paganese. E per mister Sottil subito due novità. In campo, subito dopo aver firmato il contratto con il club azzurrostellato c’era il difensore Armando Perna, prelevato dalla Correggese. il difensore, classe 1981, ex Salernitana e Modena, tra le altre, ha dimostrato di essere in buona forma e sembra più che probabile che contro la Reggina, considerata anche la partenza di Bocchetti, possa scendere in campo sin dal primo minuto. la seconda novità è che alla ripresa Sottil si è ritrovato, dopo il passaggio di Caccavallo alla Casertana, anche senza Herrera. L’attaccante panamense, infatti, con il permesso della società, si sta già allenando con il Lecce, in attesa di firmare il contratto con la società salentina. Con queste news la Paganese ha ripreso nel pomeriggio la preparazione a Bracigliano. La squadra azzurrostellata dopo il riscaldamento atletico ha svolto esercitazioni tecnico tattiche e partitella finale. Oggi è in programma doppia seduta di allenamento per la Paganese, di mattina(ore 10:00) allo stadio Marcello Torre, nel pomeriggio(14:30) a Bracigliano. Ma chiaramente a tenere banco è il calciomercato. Anche perché con le partenze di Caccavvallo ed Herrera la Paganese, considerata inoltre anche la squalifica di Deli, si ritrova in piena emergenza per quanto concerne il mercato offensivo. Per questo motivo il dg D’Eboli cercherà di chiudere a breve per l’arrivo di una punta. Il primo obiettivo però è sfumato. Sassano, classe 1992, di proprietà del Trapani che ha iniziato la stagione a Cosenza è stato soffiato alla Paganese dall’Aversa. Con il Messina è in piedi una doppia trattativa per portare a Pagani Vincenzo Pepe ed Elio Nigro. I due giocatori dovrebbero però prima rescindere con la società peloritana. Difficile immaginare soluzioni diverse, mentre si attende solo l’ufficializzazione per Malaccari e Longo. Potrebbero, allora, registrarsi altre operazioni in uscita. Il difensore Djbo è pronto ad accettare l’offerta del Lumezzane, così come l’attaccante Bernardo, sondato nella giornata di ieri anche dalla Pistoiese che cerca una prima punta esperta, mentre Bussi, dopo il match contro la Reggina, sarà restituito al Parma. Diverse offerte anche per Girardi che però non dovrebbe muoversi. Infine a dirigere la gara Reggina-Paganese, in programma lunedì sera allo stadio Granillo alle 20.45 è stato designato il signor Marco Capilungo della sezione di Lecce coadiuvato dai signori Vittorio Emanuele Saia ed Edoardo Ficarra entrambi della sezione di Palermo.L’osservatore designato, è il signor Domenico Maio  della sezione di Vibo Valentia.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->