Paganese, è ancora rebus allenatore

Scritto da , 5 Agosto 2015
image_pdfimage_print

PAGANI. Nulla di nuovo in casa Paganese. “Ci saranno novità nei prossimi giorni. Tutti i nomi possono essere giusti in questo momento” – ha dichiarato in maniera laconica il presidente Raffaele Trapani. Tiene banco in queste ore la vicenda allenatore. Sembrava fatta con Arturo Di  Napoli, ma l’ex bomber della Salernitana dopo aver capeggiato la cordata che ha rilevato il Messina da Lo Monaco è destinato a restare sullo stretto per allenare l’undici giallorosso. Resterebbe in attesa Sottil: “Con il presidente ho un ottimo rapporto, sa come la penso. Tornerei volentieri ma obiettivamente negli ultimi giorni non ho ricevuto input particolari in tal senso. Sinceramente non so che idee abbiano in questo momento”. Sull’uscio c’è sempre Gianluca Grassadonia, allenatore in pectore nei giorni caldi della mancata iscrizione con Luca Fusco come vice. Ma considerato che l’ufficializzazione tarda ad arrivare è legittimo supporre che la società stia battendo altre piste. E il nome nuovo, in tal senso, è quello di Bruno Giordano. L’ex bomber della Lazio è a caccia di una panchina per riscattarsi dopo le ultime esperienze poco felici. L’ultima panchina occupata da Giordano è stata quella dell’Ascoli nella stagione 2013/14 scelto dall’allora ds bianconero, Angelo Fabiani, ora alla Salernitana. E questo non è certo un particolare da sottovalutare. In attesa delle novità annunciate dal patron per i prossimi giorni, resta inevitabilmente fermo il mercato, a meno di dieci giorni dall’esordio in Coppa Italia, quando, in caso di mancato rinvio, a scendere in campo sarà la formazione Berretti. Non c’è stata la fumata bianca con l’attaccante Caccavallo, tentato inevitabilmente dall’accettare la proposto del Venezia, in serie D, che sembra favorito sul neonato Parma. Fermi anche i discorsi di eventuali rinnovi o di altri nuovi acquisti, come quello del francese Mounard, svincolatosi dal Catanzaro.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->