Paganese, D’Eboli stringe per Pepe del Messina

Scritto da , 2 gennaio 2015
image_pdfimage_print
PAGANI. Potrebbe essere Vincenzo Pepe il primo botto di Cosimo D’Eboli. Il fantasista, attualmente al Messina, avrebbe declinato nelle scorse ore l’offerta della Torres accettando al contrario l’offerta del club azzurro stellato. L’arrivo a Pagani di Pepe aprirebbe di fatto le porte alla cessione di Herrera che dovrebbe essere sacrificato da D’Eboli per questioni economiche. Pepe dunque dopo Bolzan che dovrebbe in questi giorni aver convinto Sottil e pertanto essere tesserato dal club nelle prossime ore. L’obiettivo per il 2015 è arrivare quanto prima alla salvezza e poi si vedrà. In casa Paganese si rema verso questa direzione e non potrebbe essere altrimenti dopo gli ultimi due mesi vissuti su livelli di rendimento alquanto elevati. Gli azzurro stellati, complice anche un ritrovato spirito di gruppo, si candidano seriamente per una seconda parte di stagione da assoluti protagonisti e
con il calciomercato aperto chissà che non arrivi qualche piacevole sorpresa a Sottil anche se tutto o quasi passa come detto dalla cessione del panamense  Herrera sul quale è  forte l’interesse di diversi club di Lega Pro tra cui Lecce, Grosseto e Salernitana.  In caso  di partenza del talentuoso trequartista in azzurro stellato dovrebbe arrivare come detto Pepe mentre viene sempre tenuto in caldo  Mounard ottima opzione alternativa nel qual caso non si riuscisse a divenire ad un accordo con Pepe. Tutto fatto invece  per il giovane Acunzo del Parma. Piace e non poco Di Piazza mentre Bocchetti potrebbe anche essere sacrificato insieme ad Herrera sull’altare del bilancio ma rimpiazzato in maniera adeguata. Nelle scorse ore è stato proposto al diggì D’Eboli il difensore De Bode che però pare non stuzzicare più di tanto la fantasia dell’operatore di mercato azzurro stellato. La squadra riprenderà intanto la preparazione stamane a Siano con inizio alle ore 10.30. Contro il Foggia Sottil potrà fare affidamento sull’organico al gran completo eccezion fatta per gli squalificati Calamai, Bocchetti ed Armenise. Schiavino ed Herrera saranno al contrario nuovamente abili ed arruolabili. Designato l’arbitro di Paganese-Foggia: trattasi del signor Niccolò Baroni della sezione AIA di Firenze. La Lega Pro ha intanto reso noto che Reggina Paganese si disputerà lunedi 19 con inizio alle ore 20.45 mentre il match Paganese-Lupa Roma si giocherà sempre di domenica ma con inizio alle ore 18.
Raffaele de Angelis
Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->