Paganese, D’Eboli: “Prima l’iscrizione, poi la scelta del tecnico”

Scritto da , 17 giugno 2015

PAGANI. Questione allenatore congelata, almeno per il momento, in casa Paganese. Prima, infatti, il club di patron Raffaele Trapani dovrà sistemare tutta la documentazione per l’iscrizione e provvedere a pagare tutte le spettanze ai calciatori in modo tale da acquisire le liberatorie. Sono giorni caldi in casa azzurro stellata per quel che concerne il futuro. Saranno quindi giorni di fuoco anche per il diggì D’Eboli che tra le altre cose è impegnato nel convincere Sottil a rimanere  un altro anno ancora in azzurro stellato anche se ad oggi segnali positivi in questo senso non sono giunti. “Prima di sistemare la faccenda del tecnico bisognerà pensare all’aspetto economico ed a sistemare tutto l’occorrente per le liberatorie, passo questo necessario per completare l’iscrizione al prossimo campionato di Lega Pro”.In attesa di conoscere il destino del trainer piemontese, in casa azzurro stellata si iniziano a vagliare le alternative ma in ogni caso l’eventuale nuovo tecnico della Paganese dovrà essere giovane e con il quale programmare anche a lungo termine. Piace il profilo di Marra mentre la tentazione è Nicola Provenza, ex allenatore tra le altre di Sorrento, Gela, Campobasso e Catanzaro. Sulla squadra e sulle possibili conferme verrà discusso in seconda battuta quanto la questione tecnica e quella relativa all’allenatore sarà finalmente conclusa in un modo o nell’altro. Quasi tutti i componenti dell’attuale rosa andranno comunque a scadenza il prossimo 30 giugno e di conseguenza bisognerà capire chi resterà e chi invece deciderà di migrare verso altri lidi. Sicuramente lasceranno Aurelio e Girardi mentre Perna, Marruocco, Calamai, Tartaglia e Moracci potrebbero rimanere  a Pagani e al cui fianco andare a mettere elementi giovani e di valore. Stesso discorso per Djibo, Armenise e Vinci con i quali però bisognerà comunque aprire un tavolo di trattative. Richiesto allo Spezia il prestito di Franco mentre Sul fronte imprenditori nulla si è ancora mosso ma a sensazione sarà ancora Raffaele Trapani a portare avanti il club così come fatto fino ad oggi.

Raffaele de Angelis

Consiglia

Cronaca

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->