Paganese, D’Eboli: “Nessun arrivo da Salerno”

Scritto da , 9 gennaio 2015
image_pdfimage_print

PAGANI. Con Bocchetti passato ufficialmente in prestito alla Salernitana in casa Paganese è scattata la caccia al suo sostituto che nelle intenzioni di Sottil dovrà essere un elemento di esperienza e possibilmente in grado di ricoprire più ruoli nel reparto arretrato. Con Bolzan già abile e arruolabile, in queste ore il diggì D’Eboli sta sondando il terreno per Armando Perna, classe ’81 con un passato glorioso alle spalle. Perna, attualmente in forza alla Correggese in serie D, accoglierebbe con grande entusiasmo la possibilità di far ritorno nel calcio professionistico e quindi ci saranno da aspettarsi delle novità sotto questo fronte nelle prossime ore. Resta sempre di stretta attualità inoltre il nome di Vincenzo Pepe candidato numero uno alla sostituzione di Herrera che interessa a Lecce, Ascoli, Salernitana e Grosseto sulle sue tracce. Longo e Malaccari dovrebbero diventare ufficiali a breve mentre Acunzo e Di Piazza sono  altri due elementi che tanto piacciono a Sottil e che per tal motivo saranno seguiti con grande attenzione dal club azzurro stellato. Il diggì D’Eboli ha intanto fatto il punto sul mercato: “Con  la cessione di Bocchetti stiamo bene così – spiega – dalla Salernitana non arriverà nessuno e ne tanto cederemo a loro altri giocatori al di fuori di Bocchetti. Per quanto riguarda invece Herrera sono arrivate moltissime richieste da parte di tante squadre di Lega Pro e non solo ma penso che alla fine resterà qui con noi fino a giugno. Malaccari? Se il Savoia lo vende bene, altrimenti non arriva”. Poi sul match di domenica contro il Matera: “E’ una gara complicata e serviranno grande grinta e concentrazione per portare a casa il risultato pieno. I ragazzi hanno voglia di riscatto e auguriamoci che tutto vada per il meglio”. Contro il Matera il tecnico sarà tuttavia costretto a rinunciare causa squalifca a Vincenzo Marruocco appiedato per un turno dal giudice sportivo “per aver commesso fallo su un avversario lanciato a rete, senza ostacolo”. Un’assenza sicuramente importante per questa Paganese che quindi schiererà tra i pali il giovane Casadei in attesa di novità sul fronte mercato. Contro il Matera rientreranno invece dalle rispettive squalifiche Calamai, Bocchetti ed Armenise e per Sottil questa è senza dubbio una notizia più che positiva. Per quanto concerne la probabile formazione tutto o quasi verrà però deciso da Sottil solamente nel corso della seduta di rifinitura in programma come di consueto per domani mattina. Designato nel frattempo l’arbitro di Paganese-Matera: trattasi del signor Luca Colosimo della sezione di Torino coadiuvato dagli assistenti Salvatore Sangiorgio di Catania e Luca Solazzi di Avezzano. Paganese-Lecce è stata infine anticipata a venerdi 13 febbraio.

Raffaele de Angelis

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->