Paganese, Caccavallo: “Starò attento a esultare”

Scritto da , 17 dicembre 2014

di Raffaele de Angelis

PAGANI. E’ pronto al rientro dopo il turno di stop Giuseppe Caccavallo. Il bomber azzurro stellato è in gran forma e sabato a Martina Franca l’obiettivo non può che essere il ritorno al gol, cosa peraltro già capitata nel derby di Aversa: “Sono davvero felice di poter nuovamente dare il mio contributo alla causa – spiega – e d’ora in poi posso assicurare che starò più attento nelle esultanze onde incappare in squalifiche. A Martina Franca sarà un match complicato per tanti motivi ma la nostra intenzione è quella di fare una grande prestazione cercando di conquistare l’intera posta in palio e chiudere così in bellezza questo 2014”.
Sia lui che Girardi torneranno dunque a guidare l’attacco azzurro stellato in quella che si preannuncia come una partita dalle mille insidie nonostante il ruolino di marcia degli uomini di Sottil faccia ben sperare. Non ci saranno invece Herrera, assenza pesante questa e Schiavino entrambi appiedati per un turno dal Giudice Sportivo nella giornata di ieri.
Le premesse per far bene sembrano comunque esserci davvero tutte e a questo punto non resta che vedere nuovamente all’opera questa squadra che tante soddisfazioni sta regalando alla sua tifoseria.  Ieri intanto gli azzurro stellati hanno continuato ad allenarsi a Siano. Mister Sottil ha dato ulteriori indicazioni ai propri  calciatori cercando di far comprendere loro l’importanza che riveste il match di Martina Franca.  Buone notizie giungono intanto sul fronte Bocchetti: il ragazzo sembra aver smaltito la contusione muscolare al polpaccio sinistro e pertanto si candida per una maglia da titolare. Chi invece resterà fermo ai box è il terzino Vinci per il quale bisognerà attendere l’anno nuovo per rivederlo di nuovo sul rettangolo di gioco.
Oggi intanto la squadra svolgerà la classica partitella di metà settimana nel corso della quale Sottil proverà diverse soluzioni tattiche anche se in linea di massima si va verso la riconferma del 4-3-3 che nell’ultimo periodo sta dando delle importanti garanzie all’allenatore.
In mediana riconfermato il trio Calamai-De Liguori-Baccolo mentre in difesa giocheranno ancora Tartaglia, Moracci, Bocchetti e Armenise. Pochi i dubbi anche in avanti: Deli(che sostituirà lo squalificato Herrera), Girardi e Caccavallo saranno schierati dall’inizio da Sottil con il preciso intento di dare alla squadra quel tocco di imprevedibilità sotto porta che serve in gare come queste. Designato infine anche l’arbitro del match: trattasi del signor Antonio Giua della sezione di Pisa.

Consiglia

Cronaca

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->