Paganese, battere il Gubbio per salvare almeno l’onore

Scritto da , 13 aprile 2014

PAGANI. Salvare l’onore e possibilmente cercare di chiudere degnamente una delle stagioni più brutte della storia recente azzurro stellata. E’ questa la missione che ha la Paganese per la gara di oggi pomeriggio contro l’ostico Gubbio. Non sarà facile comunque strappare punti al team umbro che tra parentesi sta attraversando un buon momento di forma e che ci terrà a fare la sua figura anche se i play off restano ormai un lontano miraggio. Alla vigilia della partita a prendere la parola in casa azzurro stellata è stato come di consueto mister Vittorio Belotti: ” Dobbiamo cercare di vincere per cercare di regalare una gioia ai nostri tifosi, alla società ma in primis a noi stessi. Affronteremo un avversario che non ha alcuna ambizione in chiave play off ma non sarà una partita semplice, tutt’altro. I miei ragazzi si stanno allenando bene da due settimane visto che domenica scorsa siamo rimasti a riposo ed arriviamo a questa partita con le motivazioni giuste, seppure puo’ sembrare difficile trovarne a questo punto del campionato. La Paganese -continua Belotti- vuole far bene davanti al suo pubblico, il nostro impegno non è mai mancato, è venuto meno il risultato ma non la grande voglia di far bene dei ragazzi. Abbiamo sempre cercato la vittoria e lo faremo anche contro il Gubbio, la Paganese vuol chiudere degnamente il campionato, che sia chiaro a tutti, non faremo favori a nessuno-ha continuato- non abbiamo nessuna intenzione di optare per avvicendamenti di calciatori in prestito a beneficio di altri perchè in questa stagione siamo già stati costretti agli straordinari a volte per infortuni, altre volte per squalifica convocando qualche giovane della Berretti che ci ha dato comunque un valido contributo cosi’ come tutto il resto del gruppo. Noi giocheremo queste ultime tre partite a testa alta, cosi’ come abbiamo sempre fatto, senza tirarci mai indietro. Questo ve lo posso assicurare…”. Arbitro del match il signor Gianni Bichisecchi della sezione di Livorno coadiuvato dagli assistenti Luca Solazzi di Avezzano e Domenico Campitelli di Termoli. La Paganese si stringe infine intorno alla famiglia Trapani per la perdita della cara nonna Rosa. Dirigenti, staff tecnico, sanitario, ed amministrativo porgono le piu’ sentite condoglianze alla famiglia Trapani.

Stadio Torre ore 15

PAGANESE(3-4-3): Marruocco; Panariello, Perrotta, Toppan, Palomeque, Velardi, Palma, Grillo, William, De Sena, Deli. All: Belotti

GUBBIO (4-3-3): Pisseri; Bartolucci, Tartaglia, Ferrari, Procacci; Addae, Laezza, Sarr; Bortolussi, Spagnolo, Schetter Allenatore: Roselli Raffaele de Angelis

Consiglia