Paganese, a Lamezia tradizione favorevole

Scritto da , 10 aprile 2015
image_pdfimage_print

PAGANI.  Evoca bei ricordi lo stadio D’Ippolito di Lamezia Terme. L’ultimo match è uno di quelli rimasti davvero nella storia azzurrostellata. Semifinale di ritorno dei play off di Seconda Divisione, stagione 2011/2012. La squadra di Grassadonia vinse uno a zero grazie a un gol di Luca Orlando, ma fu un match in cui successe davvero di tutto. Il Lamezia sbagliò in sette minuti ben due calci di rigore. Quattro furono gli espulsi. Ma quello di Lamezia, precedenti alla mano, è un campo in ciu la Paganese si è sempre comportata egregiamente. Nella stagione 2011/12 nella stagione regolare finì 1-1, mentre nel 2001/2002 la Paganese vinse 1-2. L’unica sconfitta risale al campionato 1979/80 quando il Lamezia s’impose 2-0. Tradizione favorevole che può dare una carica in più agli azzurrostellati in vista del match di domenica. Una sfida davvero importante che potrebbe consentire alla squadra di Sottil di chiudere, in caso di successo, la pratica salvezza. Per questo motivo il tecnico sta preparando nei minimi dettagli  la sfida del D’Ippolito. Allenamento pomeridiano allo stadio Marcello Torre per la Paganese. La squadra azzurrostellata, dopo il riscaldamento atletico è stata impegnata in esercitazioni tecnico tattiche con partitella finale. Ancora differenziato per Marruocco, Bolzan e Santaniello che non saranno convocati per la trasferta di Lamezia Terme. Oggi è in programma, infine un allenamento mattutino. Deli e compagni si ritroveranno al Torre alle 10.30. Domani, poi, la classica seduta di rifinitura. Per quanto riguarda la formazione non dovrebbero esserci ormai dubbi. Vinci tornerà sulla linea difensiva a far compagnia a Moracci, Tartaglia e Donida. A centrocampo si rivedrà dopo molto tempo il terzetto titolare formato da Malaccari, Baccolo e Calamai. Deli agirà alle spalle delle due punte che saranno Girardi e Aurelio al rientro dopo la squalifica.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->