Ottantenne a giudizio per stalking

Scritto da , 14 Maggio 2019
image_pdfimage_print
Ottantenne rinviata a giudizio per stalking ai danni di una condomina 71enne. Ieri mattina, il giudice per le udienze preliminari del tribunale di Salerno, Piero Indinnimeo, ha accolto la richiesta formulata dal pubblico ministero a carico della dispettosa anziana.Entrambe le protagoniste della vicenda vivono a Salerno. Infatti, secondo la ricostruzione dei fatti operata dalla Procura a seguito della denuncia presentata dalla 71enne, pare che la 80enne avesse reso la vita impossibile alla sua vicina di casa. Tra le due donne non correbuon sangue e la 80enne non risparmiava occasioni per dimostrarle la sua ostilità. Così ha cominciato ad perseguitarla con delle scritte sui muri condominiali, lanciandole oggetti vari addosso e addirittura arrivando a minacciare la 71enne con un cåoltello. Forse è stato proprio questo ultimo episodio a spaventare la vittimache ha deciso di rivolgersi alle forze dell’ordine e presentare una dettagliata denuncia. La denuncia è finita in procura dove è stato aperto un fascicolo a carico della dispettosa anziana e avviate le indagini tese ad accertare la veridicità di quanto denunciato. Poi è arrivata la richiesta di rinvio a giudizio. pieffe
Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->