Opposizioni e cittadini in piazza per “salvare” l’ospedale

Scritto da , 6 Novembre 2020
image_pdfimage_print

Una manifestazione quasi per pochi intimi quella dell’altra sera per la rianimazione del Santa Maria Incoronata dell’Olmo di Cava de’ Tirreni. In piazza Abbro mercoledì sera non c’era la folla, colpa anche dell’emergenza imperante per i contagi da covid. Soprattutto, con la paura della cittadinanza, e a ben ragione, che ha avuto la meglio. Una manifestazione pacifica, dalle opposizioni a difesa dell’Ospedale e del diritto alla salute dei cavesi., che ha reso del tutto inutile la presenza delle numerose forze dell’ordine in tenuta antisommossa. Ciò detto, la manifestazione di protesta è riuscita mostrando un’opposizione unita nell’obiettivo di difendere il nosocomio cittadino. Servalli è stato invitato dalle opposizioni a prendere parte alla protesta ma il sindaco ha declinato l’invito sembra per la preoccupazione di assembramenti.

L’articolo completo sull’edizione digitale di oggi

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->