Operaio di Sarno arrestato a Rimini

Scritto da , 16 dicembre 2013

SARNO. Arrestato a Rimini un operaio di Sarmo. Violento e geloso, è stato arrestato dalla squadra Mobile di Rimini per maltrattamenti in famiglia, minacce gravi, atti persecutori e mancata esecuzione dolosa del provvedimento del giudice che lo aveva allontanato dalla famiglia.

Protagonista A.C.  un 41enne operaio  originario di Sarno  residente a Rimini dal 2007 con moglie e tre figlie. Venerdì mattina la moglie, con la quale è in corso la causa di separazione, l’ha trovato nascosto all’interno del portabagagli della vettura, una Honda Crv, con la quale aveva appena accompagnato le figlie a scuola. Quando la donna ha dovuto aprire il portabagagli per sistemarvi un aspirapolvere, ha scoperto l’ex rannicchiato sul fondo.

Ne è scoppiata una lite alla presenza di un’amica di lei. Immediato l’intervento della polizia, che ha arrestato l’ operaio originario di Sarno . In passato l’uomo si era reso protagonista di diversi episodi di violenza: tra l’altro nel 2008 la donna era finita in ospedale per essere stata picchiata dal marito.

Consiglia

Cronaca

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->