Oltre la rivalità, l’Arechi si accende per salutare Diego

Scritto da , 25 Novembre 2020
image_pdfimage_print

Anche il “principe” degli stadi rende onore a uno dei migliori giocatori di tutti i tempi. Luci accese all’Arechi questa sera, in quello che è un segno di rispetto per l’improvvisa scomparsa di Diego armando Maradona. Dimenticando le rivalità con il Napoli, di cui il pibe de oro è stata una bandiera, vincendo due scudetti e una coppa Uefa. La risposta di Salerno a Napoli, con il San Paolo che è stato acceso per salutare un grande campione come Diego. Per una volta, Salerno e Napoli unite e nel segno di Diego.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->