Oggi Lotito incontra Torrente

Scritto da , 22 giugno 2015

di Fabio Setta

SALERNO. Se ogni giorno sembra poter essere quello decisivo, oggi lo è un po’ di più. Dopo l’esonero di Menichini, è ormai nell’aria l’ufficializzazione dell’allenatore che guiderà la Salernitana nel prossimo campionato di serie B. L’unico dato certo, però, è che la fumata annunciata da tempo per bianca continua ad avere tonalità grigie. Colpa dei telefoni a quanto pare. Ieri Fabiani ha cercato di mettersi in contatto con Torrente, il cui telefono però è risultato spento. Ma oggi la situazione è destinata a mutare. La situazione almeno dal punto di vista di Fabiani è chiara. Sebbene sia lui che Torrente abbiano continuato a negare qualsiasi contatto, il dg ha scelto l’ex Bari come successore di Menichini. Dal punto di vista umano e tecnico, evidentemente per Fabiani il tecnico cetarese è il nome giusto per allenare la Salernitana nella prossima stagione. Nella lista di Fabiani, quindi, Torrente in pole, poi Toscano, Atzori e Inzaghi. Sembrano da escludere almeno al momento altre soluzioni. Ma l’ultima parola spetterà inevitabilmente al patron Lotito. Accontentato Fabiani riguardo l’esonero di Menichini, avallerà anche la scelta di Torrente? E’ questo l’unico ostacolo che ha frenato un annuncio che sembrava imminente soprattutto nella giornata di ieri. Lotito vuole incontrare personalmente il tecnico, capirne motivazioni e velleità, anche economiche, per poi decidere. E oggi sembra essere davvero la giornata adatta per questo incontro. Non è da escludere però che Lotito si sia mosso su altre piste, magari su consiglio di Tare, valutando anche altri profili di allenatori. Inzaghi, raggiunto ieri telefonicamente non ha voluto rilasciare dichiarazioni sul suo futuro. Potrebbe restare alla Primavera della Lazio, come espressamente richiesto dall’allenatore della prima squadra, l’ex granata Stefano Pioli. Da Novara non giungono novità sulla posizione di Toscano, legato da un altro anno di contratto al club piemontese ma pronto ad accettare altre offerte sempre da squadre cadette. Ha perso quota nelle ultime ore la posizione di Atzori, mentre un altro timido contatto ci sarebbe stato con Camplone. Ma in pole position c’è Torrente, almeno nelle intenzioni di Fabiani. Saranno d’accordo anche Lotito e Mezzaroma?

Consiglia