Oggi arrivano altri 1000 migranti, sulla nave un bimbo morto di tre anni

Scritto da , 9 maggio 2017

Pasquale Colarieti
Un nuovo sbarco di migranti è previsto questa mattina a Salerno, probabilmente sarà uno dei più significativi degli ultimi tempi. La nave norvegese Siem Pilot – già approdata in passato sulla costa salernitana – attraccherà alle ore 8 al molo Manfredi con a bordo quasi 1000 migranti:55 le persone affette da scabbia, 15 donne in gravidanza, 172 minori non accompagnati, 50 feriti, tra questi 4 adulti e 46 minori. A bordo anche il cadavere di un bambino di soli tre anni. I profughi, quasi tutti di origine subsahariana, sono stati recuperati in diverse operazioni nel Mediterraneo. Nella giornata di ieri l’unità di crisi della Prefettura di Salerno si è tempestivamente riunita per coordinare al meglio tutte le attività di sbarco. L’operazione di accoglienza è affidata come sempre al settore socio-formativo delle Politiche Sociali del Comune diretto da Rosario Caliulo, dall’assessore alle Politiche Sociali, Nino Savastano, in collaborazione con le forze dell’ordine, i mediatori culturali, la protezione civile, la Caritas e le altre associazioni di volontariato. I migranti saranno distribuiti anche in Lazio, Molise e Basilicata oltre che ovviamente in Campania. Importanti le parole del Prefetto di Salerno Salvatore Melfi che ha invitato i Comuni ad attivarsi e prepararsi per gestire al meglio l’accoglienza.

Consiglia