Offese Hot ai colleghi dell’Asl: nessuno sconto per Marina Sessa

Scritto da , 6 febbraio 2016
image_pdfimage_print

Nonostante la pregevole ed appassionata arringa difensiva dell’avvocato Mario Valiante nessuno sconto in Appello per la dottoressa Marina Sessa. Confermata la sentenza di primo grado per  la dirigente dell’Asl  di Salerno, difesa dall’Avvovato Mario Valiante, ed imputata del reato di diffamazione aggravata a danno dei suoi colleghi medici.  Secondo l’accusa la dottoressa Sessa inviando numero 22 missive ad  altrettante utenze fax  intestate all’Asl diffamava i suoi colleghi. “Vergogna al distretto 66 sodoma e gomorra. Il vostro amico grillo parlante vi informo che….. (un dirigente) ha ottenuto per la sua amante storica (una racchia secca con la quale si intrattiene appassionatamente nel suo ufficio) il passaggio dalla Ota a responsabile progetti… Quanto rende un’apertura di cosce. Accorrete gente.. al Cpu di via Vernieri si eseguono pratiche di sesso orale tra una prenotazione e l’altra. Per informazioni rivolgersi…. Inoltre la dottoressa (chiamata “zengara” a causa della pesantezza della testa dovuta alle numerose escrescenze cornee (regalo del marito) dorme il lunedì pomeriggio, durante l’orario di rientro (a spese dell’Asl), sul divano del suo ufficio e si accoppia con il suo pupillo ed amante il dottor… noto squallido personaggio, invidioso, leccaculo, pezzente ed accattone. Immaginarli nell’atto amoroso ci vuole uno stomaco di ferro tanto sono orrendi, grassi e untuosi”. La vicenda risale all’aprile del 2010.  Il Giudice monocratico, in funzione di giudice di Appello, ha confermato la sentenza di condanna di Euro Seicento “con la non menzione”, emessa dal Giudice di Pace di Salerno nella fase di primo grado. Alle parti civile difese dagli avvocati Sica, Zecca e Lizza sono state riconosciute le statuizioni civile solo in merito al processo di primo grado ; compensate invece le spese di giustizia e di difesa in merito al giudizio di appello.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->