Nuovo blitz a Palazzo di città

Scritto da , 15 marzo 2017

di Brigida Vicinanza

Ancora una volta a Palazzo di Città, bussa la Guardia di Finanza. Lunedì, infatti, a chiedere “dell’ufficio delibere” sono stati i finanzieri, questa volta però in compagnia di un altro nucleo, quello dei carabinieri della Compagnia di Forlì-Cesena. Secondo indiscrezioni, la Guardia di Finanza di Salerno, pare abbia acquisito atti per quanto riguarda le società partecipate di Palazzo Guerra. Mentre i carabinieri di Forlì-Cesena, pare abbiano verificato e acquisito una specifica delibera di consiglio dello scorso dicembre. Con molta probabilità potrebbe riguardare Salerno Energia vendite e distribuzione. Dunque, riflettori ancora puntati a Palazzo di Città, dove le indagini in corso sembrano seguire più filoni. Da quella sull’impianto di compostaggio fino alle indagini su cooperative e associazioni, affidamenti e appalti. Negli uffici delle Fiamme Gialle, dunque, continua a crescere il numero di carte acquisite a Palazzo di Città da alcune settimane. A queste, dunque, potrebbero aggiungersi anche le società partecipate e chissà se, nelle vicende salernitane, non vi possa essere qualche lontano affidamento tra Forlì e Cesena o viceversa. Intanto però tra i corridoi del Comune di Salerno, tutto tace.

Consiglia