Nuovo arresto per il salernitano Massimiliano Schiavone

Scritto da , 7 novembre 2018
image_pdfimage_print

di Red. Cro.

Arresto bis per il salernitano Massimiliano Schiavone. A suo carico i carabinieri della Stazione di Salerno Principale diretti dal tenente Bartolo Taglietti, hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa per tentata rapina aggravata dal Gip presso il Tribunale di Salerno, che concordava con le risultanze investigative conseguite contro il 42enne salernitano. Lo scorso 16 settembre, in Corso Vittorio Emanuele, a bordo di uno scooter e travisato da casco, aveva tentato di asportare la borsa ad una 69enne del luogo, facendola cadere a terra e procurandole lesioni giudicate guaribili in 6 giorni dai sanitari del locale ospedale. I Carabinieri, grazie alla estrapolazione e alla visione di tutte le immagini degli impianti di videosorveglianza pubblici e privati insistenti nelle aree adiacenti l’evento delittuoso, avevano raccolto incontestabili elementi di colpevolezza a carico di Schiavone, sottoponendo a sequestro, nel corso di una perquisizione locale presso la sua abitazione, alcuni indumenti utilizzati durante la tentata rapina. L’arrestato veniva poi tradotto presso la casa circondariale di Salerno Fuorni. Schiavone era già stato sottoposto agli arresti domiciliari, essendo stato tratto in arresto in flagranza di reato per un analogo episodio delittuoso, avvenuto lo scorso 1 novembre in Salerno, in via Vinciprova, dove alla guida di un ciclomotore si era avvicinato a una 56enne, strattonandola e asportandole la borsa contenente un telefono cellulare, denaro ed effetti personali.

Consiglia

Lascia un commento

Puoi eseguire il login con Facebook

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per completare inserire risultato e prosegui * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->