Nuove frontiere del marketing e della comunicazione

Scritto da , 28 Settembre 2021
image_pdfimage_print

La II Edizione del seminario “Le nuove frontiere del marketing e della comunicazione digitale”, si terrà a Maiori, in Costiera Amalfitana, dal 1° al 3 ottobre. Ideato dagli esperti di marketing e comunicazione del Maiori Festival, si rivolge a studenti, associazioni, imprenditori, giornalisti e freelance che vogliono approfondire e mettere in pratica i migliori strumenti e le strategie utili per affrontare le esigenze del settore e per potenziare le proprie competenze in modo efficace, pratico ed esperienziale. Le lezioni, tenute da esperti del settore, forniranno i principali elementi del marketing culturale, territoriale e turistico, della comunicazione tradizionale e digitale, della gestione di siti web, social media, email marketing, online advertising e nella creazione dei contenuti. Novità di questa seconda edizione sarà l’introduzione di un percorso di personal branding, un’esperienza necessaria per tutti coloro che si trovano ad avviare un nuovo business. L’ambiente accogliente e interattivo porterà all’individuazione di nuove metodologie e pratiche illustrando diversi casi di successo e programmando esercitazioni da applicare al proprio progetto o alla propria realtà lavorativa. Un’opportunità per sviluppare dinamiche di gruppo e progetti di innovazione e creatività su misura per i partecipanti, studiando con i migliori professionisti del settore. Tra i relatori ci sarà per il secondo anno Alessandro Bollo, direttore della Fondazione Polo del ‘900 di Torino e precedentemente co-fondatore e responsabile Ricerca e Consulenza della Fondazione Fitzcarraldo; Tiziana Tentoni, manager, blogger, founder & CEO di Amusart; Giuseppe Ariano, direttore di marketing e comunicazione di SCABEC e del Museo Madre e socio fondatore di PA social; Stefano Valanzuolo, critico musicale de Il Mattino, autore e conduttore dei programmi radiofonici Radio3 Suite e già direttore artistico del Ravello Festival. “Sono felice di approfondire questi argomenti proprio in uno dei festival che più hanno abbracciato il cambiamento e le opportunità del digitale, – ha affermato Tiziana Tentoni – Il corso, oltre a fornire gli elementi fondamentali del marketing culturale e della comunicazione digitale e, oltre ad analizzare i casi di successo del settore, darà la possibilità ai partecipanti di presentare il proprio business e iniziare un percorso di personal branding. Un corso quindi non solo teorico”.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->