Nonna Maria Francesca, 101 anni, finalmente si è vaccinata

Scritto da , 18 Aprile 2021
image_pdfimage_print

di Monica De Santis

E’ arrivata accompagnata dalla figlia, Maria Francesca Pastore, 101 anni. Con indosso uno scialle rosso e cappello scuro con fiori in testa, è arrivata, camminando lettamente, sottobraccio alla figlia, mentre poco distanti l’attendevano l’altra figlia ed il genero, al polo del teatro Augusteo di Salerno. Finalmente dopo una lunga attesa l’anziana signora è stata sottoposta finalmente alla vaccinazione anti Covid-19. La nonnina, 101 anni, residente a Salerno, una volta raggiunto il centro allestito per l’inoculazione del vaccino è immeditamente entrata, e dopo la somministrazione ha ironicamente detto: “Grazie a Dio è andato tutto bene, non uscivo da un pò, mi è piaciuta questa passegguata. La storia nonna Maria Francesca è salita agli onori della cronaca perchè dopo essersi iscritta alla piattaforma lo scorso 15 febbraio ha atteso in vano la convocazione. Sollecitata l’asl di Salerno per più di una volta e non ricevendo alcuna risposta, i suoi familiari si sono rivolti anche al Codacons che prontamente ha presentato un esposto, appellandosi anche al presidente della Regione, Vincenzo De Luca. Dopo una lunga attesa di due mesi ieri finalmente la nonna centenaria è riuscita ad ottenere la somministrazione. “Erano due anni che non usciva di casa” racconta la figlia della centenaria che a agosto festegerà il suo 102esimo compleanno.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->