Non gli pagano stipendio, guardia giurata minaccia suicidio

Scritto da , 6 gennaio 2015
image_pdfimage_print

Una guardia giurata, in servizio all’interno della Galleria Mediterranea, nella zona orientale di Salerno, ha minacciato di lanciarsi nel vuoto, a causa della mancata corresponsione di due stipendi, dal mese di ottobre. E’ stato fatto desistere grazie all’intervento dei carabinieri del comando di Salerno, diretti dal capitano Gennaro Iervolino. Sul posto anche un militare specializzato “negoziatore”. Erano presenti anche i Vigili del Fuoco e i sanitari del 118. Dopo aver chiuso le uscite del centro commerciale per evitare l’accalcarsi di curiosi, è stato posizionato nell’area interessata un tappeto elastico per attutire un’eventuale caduta. Portato per controlli all’ospedale salernitano San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona, il giovane è stato dimesso senza prognosi. L’uomo era insieme ad altri due colleghi che lamentano lo stesso problema, ma solo lui è salito sul cornicione del primo piano della Galleria, dal lato sinistro della struttura.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->