“Noi titolari delle agenzie di viaggio abbiamo subito una perdita dell’80%”

Scritto da , 1 Novembre 2020
image_pdfimage_print

di Erika Noschese

“La perdita economica, per noi, è pari all’80% circa”. Amara constatazione per Graziano Benevenga, titolare dell’agenzia di viaggi Mondo Eliben con sede a Palomonte. L’emergenza Coronavirus e la seconda ondata di contagi hanno portato il governo nazionale a fare un passo indietro: voli annullati, corse degli autobus a lunga percorrenza dimezzate e, di conseguenza, lavoro quasi pari allo zero anche per le agenzie di viaggi. Graziano, l’emergenza Coronavirus ha messo in ginocchio tanti settori, tra cui quelle delle agenzie di viaggi. Com’è attualmente la situazione? “La situazione delle agenzie è sicuramente particolare in questo momento, nel senso che purtroppo non abbiamo una prospettiva. Sicuramente il problema è legato all’emergenza Coronavirus ma anche alla mancanza di prodotto, il vero problema in questo momento e che dipende, in questo caso, dai tour operator: alcuni non ci danno vendibilità, altri non ci danno assistenza. Siamo un po’ in alto mare, è difficile proporre qualcosa al cliente in questo momento”.

L’articolo completo sull’edizione digitale di oggi

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->