Nocerina, un altro piccolo passo verso la salvezza

Scritto da , 9 Marzo 2015
image_pdfimage_print

di Filippo Attianese

NOCERA SUPERIORE – Un altro passo verso la salvezza. Si chiude con un pareggio giusto la sfida tra Nocerina e Mariglianese. Mister Criscuolo ritrova Della Femina ma è costretto a rinunciare ancora a Cuomo e Iommazzo, infortunati. Modulo ad una sola punta per i molossi, con Guzzi preferito a Santoriello come perno centrale della prima linea. Modulo a tre punte, invece, per la Mariglianese di mister Papa; mancano i centrali Mollo ed Esposito, squalificati, arretrano Addeo e Falco. Gara condizionata dalle forti raffiche di vento che rendono difficile la manovra delle due squadre; la Nocerina, comunque, si fa preferire. L’iniziale pressione molossa frutta il vantaggio a metà frazione: angolo di Galdi, uscita rivedibile dell’estremo difensore ospite e tocco vincente di Arena che insacca da pochi passi. La gioia molossa, però, dura poco; bastano dieci minuti alla Mariglianese per rimettersi in linea: Majone lancia De Biase che se ne va sulla linea del fuorigioco e supera D’Antuono in uscita. In avvio di ripresa la Nocerina sfiora ancora il gol con Guzzi che su azione d’angolo manda di poco fuori il colpo di testa. L’appuntamento col raddoppio è rimandato solo di qualche minuto: Limatola sfrutta una respinta corta della difesa ospite e trafigge Gaglione con una precisa conclusione. La difesa rossonera, però, continua a soffrire la velocità di De Biase: l’attaccante ospite sfrutta l’ennesima dormita molossa per calciare a rete, D’Antuono è bravo a deviare in angolo. L’estremo difensore rossonero, però, è sfortunato poco dopo: la conclusione di Fiorenzo Pastore in mischia sbatte sulla traversa, finisce sul suo stinco e poi termina beffardamente in rete per il nuovo pareggio della Mariglianese. Nel finale De Biase ha addirittura l’occasione per il sorpasso ma calcia altissimo sulla traversa. Ma la sconfitta sarebbe stata una punizione troppo severa per la Nocerina che porta a casa con merito un punto prezioso.

Nocerina – Mariglianese 2-2
Nocerina (4-4-1-1): D’Antuono; Arena, Trezza, Grassadonia (18′ st Bove), Adiletta; Ferraioli, Galdi, D’Ambrosio (31′ st Senatore), Limatola; Della Femina; Guzzi (37′ st Santoriello). A disp.: Settembre, L. Ferrara, M. Ferrara, Zambrano. All.: Criscuolo.
Mariglianese (4-3-3): Gaglione; L. Pastore, Addeo, Biancardi, Falco; Majone (4′ st Ambrosino), Andres, Siciliano (23′ st F. Pastore); De Biase, Antignani (13′ st Putortì), De Nicola. A disp.: Pignatiello, Corcione, Errico, Lumiero. All.: Papa.
Arbitro: Castropignano di Ercolano.
Marcatori: 20′ pt Arena (N), 32′ pt De Biase (M), 22′ st Limatola (N), 36′ st D’Antuono (N, aut.)
Note: Partita a porte chiuse. Ammoniti: Galdi, Senatore (N), Biancardi, Falco (M). Rec.: 0′ pt ; 4′ st.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->