Nocerina, tra i pali c’è la meglio gioventù

Scritto da , 15 aprile 2015
image_pdfimage_print

di Filippo Attianese

NOCERA INFERIORE. In porta ci vuole esperienza ma a volte anche la gioventù può sorprendere. Lo dimostrano le prestazioni di due giovanissimi portieri che hanno caratterizzato l’ultimo week-end rossonero. Tra i pali della prima squadra ha giocato il classe ’99 Gennaro Settembre, già da qualche settimana aggregato al gruppo di mister Criscuolo. Il giovanissimo numero uno è stato promosso titolare per l’assenza di D’Antuono e si è destreggiato col piglio del veterano nella difficile gara di Teggiano contro il Valdiano, sfoggiando anche un paio di parate importanti che hanno consentito ai molossi di mantenere inviolata la porta. A dispetto del fisico mingherlino, il portierino rossonero, alla sua prima nel calcio dei grandi, ha dimostrato di poter dire la sua, tra l’altro difendendo i pali di una squadra di blasone e prestigio come la Nocerina. Un esordio da incorniciare, con la speranza che la carriera possa riservargli ancora tante soddisfazioni, magari proprio con la casacca molossa. La presenza di Settembre in prima squadra ha costretto mister Luciano a cambiare il numero uno della sua Juniores. Tra i pali della formazione giovanile rossonera, così, è andato Cristian D’Acunzi, altro classe ’99. Ed anche lui ha voluto mettersi in mostra: nella sfida contro l’Intercasali, sul risultato di 1-0 per i molossi, il numero uno di mister Luciano ha neutralizzato un calcio di rigore, negando il pari alla formazione ospite; una parata che ha contribuito al successo dei rossoneri, che si sono imposti per 3-0. Anche per lui nel prossimo week-end arriverà la prima convocazione tra i grandi: la società rossonera, infatti, ha già chiesto l’autorizzazione alla Figc Campania per l’utilizzo del calciatore, come da prassi per gli infrasedicenni. E chissà che mister Criscuolo, nel corso della sfida di Sabato pomeriggio contro il Faiano, non decida di regalargli anche uno scampolo di match, facendolo esordire in prima squadra.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->