Nocerina, tanti giovani in rampa di lancio

Scritto da , 19 Marzo 2015
image_pdfimage_print

di Filippo Attianese

NOCERA INFERIORE. Giovani in rampa di lancio. Nuova presenza in rappresentativa per due under molossi: si tratta ancora una volta dei centrocampisti classe ’96 Marco Adiletta e Salvatore D’Ambrosio, divenuti ormai una presenza fissa nel gruppo selezionato dal tecnico Raffaele Di Pasquale. I giovani rossoneri hanno fatto parte dei ventidue che ieri pomeriggio hanno sostenuto uno stage al Campo Desiderio, nella frazione di Pregiato di Cava de’ Tirreni; uno stage importante in vista del memorial Musella, torneo nel quale la Rappresentativa si confronterà con le formazioni giovanili di Juve Stabia, Ischia, Salernitana, Paganese e Savoia. La convocazione dei due giovani rossoneri è l’ennesima conferma del buon lavoro svolto sui ragazzi della prima squadra dallo staff molosso: un lavoro che ha portato Criscuolo a dare fiducia ai giovani, schierando spesso quattro o cinque under nell’undici iniziale invece dei tre prescritti dal regolamento. Nelle prossime settimane potrebbe arrivare finalmente l’ora del debutto per il portiere  Settembre e per il difensore Genco, entrambi classe ’99. I due giovanissimi fanno ormai parte in pianta stabile della prima squadra; tuttavia, vista la difficoltà delle ultime gare affrontate, mister Criscuolo ha preferito rimandare il loro esordio. E forse la possibilità di esordire in prima squadra ha un po’ distratto alcuni dei rossoneri dalla Juniores. La formazione di Sandro Luciano sta vivendo un momento difficile. Dopo la sconfitta di Rocca Piemonte è arrivato un altro stop pesante per i molossini, travolti tra le mura amiche dalla Picciola che si è imposta con un secco 0-4. Un risultato probabilmente figlio della delusione per l’ormai certa esclusione dai play-off che, però, ha fatto infuriare il tecnico che ha chiesto alla squadra maggior concentrazione ed impegno per le prossime gare.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->