Nocerina, si ricomincia dal Sant’Antonio Abate

Scritto da , 4 gennaio 2015
image_pdfimage_print

di Filippo Attianese

NOCERA INFERIORE. Un successo per aprire nel migliore dei modi il nuovo anno. Lo cerca la Nocerina che oggi pomeriggio farà visita al Sant’Antonio Abate. Gara importante per i molossi, a caccia di un risultato utile per mantenere inalterate le distanze rispetto alla zona play-out. Un successo al Comunale Vigilante Varone consentirebbe ai rossoneri di fare un ulteriore passo avanti verso la salvezza e di dare continuità alla vittoria ottenuta contro l’Eclanese prima delle festività natalizie. In settimana il tecnico rossonero ha concesso solamente due giorni di pausa ai suoi, a cavallo del Capodanno. Per il resto la squadra ha lavorato con buon ritmo, insistendo sul 4-3-3, lo stesso modulo utilizzato nella recente vittoriosa gara contro l’Eclanese. Sarà probabilmente questo lo spartito iniziale per i molossi. Probabile formazione con D’Antuono tra i pali e difesa a tre composta da Lorenzo Ferrara e Iommazzo sulle corsie laterali, Trezza e Magliocca al centro. A centrocampo Adiletta e Galdi a supporto del regista Della Femina; in avanti tridente con il giovane D’Ambrosio e gli esperti Guzzi e Limatola. Momento particolare per il Sant’Antonio Abate di mister Barba. La formazione giallorossa, partita con malcelati propositi di play-off, ha subito una pesante sconfitta nel recupero di sette giorni fa contro la Scafatese; una sconfitta che ha lasciato i giallorossi nelle zone pericolose della classifica. Il tecnico abatese, costretto a rinunciare agli squalificati Prete, Galasso e Mascolo, dovrebbe confermare il consueto 4-3-3; tra i pali Varone; difesa con Carmine D’Auria ed Antonio Romano esterni, D’Aniello e Cirillo al centro. A centrocampo Buonocore, Morella e Somma; in avanti Paolo Romano, Nastro ed Alfonso Ferraioli. Partita particolare per l’ex bomber rossonero, autore di sette reti con la maglia della Nocerina nella prima parte di campionato: per lui, rimasto molto legato al gruppo ed al tecnico Criscuolo, la sfida contro i molossi rappresentrerà un vero e proprio ritorno al recente passato.

COSI’ IN CAMPO:

S. ANTONIO ABATE (4-3-3): Varone; C. D’Auria, D’Aniello, Cirillo, A. Romano; Buonocore, Morella, Somma; P. Romano, A. Ferraioli, Nastro. A disp.: B. D’Auria, Perella, Al. De Martino, An. De Martino, S. D’Auria, Carfagno, Pucci. All.: Barba.

NOCERINA (4-3-3): D’Antuono; L. Ferrara, Trezza, Magliocca, Iommazzo; Adiletta, Della Femina, Galdi; D’Ambrosio, Guzzi, Limatola. A disp.: De Sio, Di Riso, Senatore, V. Ferraioli, L. Ferrara, M. Ferrara, Santoriello. All.: Criscuolo.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->