Nocerina, quanti dubbi per mister Criscuolo

Scritto da , 7 febbraio 2015

di Filippo Attianese

NOCERA INFERIORE. Tre punti per ripartire. Li cerca la Nocerina che prosegue la preparazione in vista della sfida di Domenica pomeriggio contro la Real Pontecagnano. Molossi ancora in esilio: si giocherà al Novi per le ormai nota querelle con l’amministrazione comunale per l’utilizzo del San Francesco e l’indisponiblità del Wojtyla di Nocera Superiore. I molossi dovranno fare i conti con un ambiente freddo, non solo dal punto di vista atmosferico, oltre che con i soliti problemi di formazione.
Mister Criscuolo dovrà valutare le condizioni di Adiletta e Della Femina che hanno saltato la partitella in famiglia; entrambi proveranno a stringere i denti per recuperare. Mancherà di sicuro il giovane Arena, fermato per ben tre turni dal giudice sportivo dopo l’assurda espulsione rimediata ad Ariano Irpino. I dubbi principale del tecnico molosso riguardano proprio la corsia destra di difesa: in settimana l’allenatore rossonero ha provato in quella posizione Senatore; possibile anche l’impiego del giovanissimo Lorenzo Ferrara. Con la prima squadra hanno lavorato anche due prodotti del vivaio, Settembre e D’Acunzi; entrambi, però, saranno a disposizione della juniores di Luciano.
Ci sarà anche un ex in campo con la maglia del Pontecagnano. Si tratta di Riccardo Picariello, esterno d’attacco classe ’88 transitato alla Nocerina in Serie D, collezionando in rossonero otto presenze ed un solo gol, realizzato nel gelido derby interno contro l’Ippogrifo.
Nella sfida d’andata restò ai margini; domani, invece, dovrebbe scendere in campo dal primo minuto, anche in considerazione dell’assenza del bomber Lauro.
Designata la terna che dirigerà la sfida del Novi: ad arbitrare la gara sarà il signor Stefano Mauro della sezione Aia di Agropoli. A coadiuvarlo gli assistenti di linea Emanuele Caputo e Flavio Iannaccone, entrambi di Caserta.

Consiglia