Nocerina, l’appello di Iovino e dei giocatori è caduto nel vuoto: in piedo solo l’ipotesi Pappacena

Scritto da , 12 ottobre 2018
image_pdfimage_print

di Filippo Attianese

Prosegue a ritmi serrati la preparazione della Nocerina in vista della sfida di domenica pomeriggio contro la Palmese. Gruppo rossonero quasi al completo: ancora da monitorare le condizioni fisiche di Coulibaly e Montuori, alle prese coi problemi fisici accusati nelle ultime settimane. Per il resto mister Viscido dovrebbe avere a disposizione tutti gli effettivi della rosa per provare a centrare il terzo successo consecutivo in campionato dopo le belle affermazioni contro Città di Messina e Castrovillari. Una striscia vincente che sembra quasi stridere con quanto sta accadendo attorno ai calciatori nelle ultime settimane. La situazione dei conti rossoneri resta critica e non si vedono appigli da cui ripartire all’orizzonte. L’appello di Bruno Iovino dopo le dimissioni è caduto nel vuoto; anche quello dei calciatori non pare aver fatto breccia e le belle vittorie conquistate dai molossi sul campo sono servite a smuovere qualcosa. La speranza è che almeno il pubblico molosso possa rispondere bene nelle prossime gare casalinghe, garantendo una presenza massiccia allo stadio; ma anche questo non basterebbe a risolvere tutti i problemi. Resta viva ancora la trattativa con Aniello Pappacena, imprenditore che ha più volte richiesto informazioni sulla situazione dei conti societari. Al momento, però, tutto è rimasto allo scambio di informazioni tra il commercialista Paolo Maiorino e Bruno Iovino, oltre che ai reciproci attestati di stima. La speranza è che almeno su questo fronte qualcosa possa concretizzarsi nelle prossime settimane, permettendo così finalmente di poter imprimere alla stagione rossonera la svolta tanto attesa. Una svolta fondamentale per evitare penalizzazioni e per dare finalmente un po’ di tranquillità ad un gruppo che ormai da mesi sta lavorando sempre in una situazione di assoluta precarietà.

Consiglia

Lascia un commento

Puoi eseguire il login con Facebook

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per completare inserire risultato e prosegui * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->