Nocerina, col Sant’Agnello senza Cuomo, Iommazzo e i tifosi

Scritto da , 14 Marzo 2015
image_pdfimage_print

NOCERA INFERIORE. Ancora una volta a porte chiuse. Ennesima trasferta senza pubblico sugli spalti per la Nocerina. Anche al Cerulli di Massa Lubrense, come accaduto nella stragrande maggioranza dei campi visitati dai molossi in questa stagione, si giocherà in uno stadio vuoto. A deciderlo la prefettura di Napoli che lo ha comunicato nella giornata di ieri alla Figc Campania. Decisiva l’insufficienza strutturale dell’impianto di Massa Lubrense, considerato non idoneo ad ospitare un match di tale portata, vista anche la probabile presenza degli ultras rossoneri in trasferta. Da qui la decisione di chiudere lo stadio per evitare problematiche d’ordine pubblico. La formazione di mister Criscuolo non potrà dunque contare sull’apporto dei tifosi; i molossi, comunque, proveranno ad onorare la maglia anche al cospetto di una delle big del girone, cercando di ben figurare in una gara dall’elevatissimo coefficiente di difficoltà. Oggi la rifinitura; il tecnico rossonero dovrà probabilmente rinunciare ancora una volta a Iommazzo e Cuomo, entrambi acciaccati; per il resto Criscuolo avrà a disposizione l’intera rosa e proverà a trovare la giusta alchimia per frenare la corazzata biancazzurra.  Designata la terna per la sfida del Cerulli. A dirigere la partita sarà il signor Luca Angelucci della sezione Aia di Foligno. Il fischietto umbro sarà coadiuvato dagli assistenti di linea Simone Esposito La Rossa e Gennaro Magliacarne, entrambi della sezione di Torre del Greco. Buone notizie, intanto, per il tecnico della Juniores rossonera, Sandro Luciano. La Figc-Campania ha accolto parzialmente il ricorso presentato dalla società di via Alveo Santa Croce contro la lunga squalifica inflitta al tecnico per l’espulsione subita contro il Faiano, riducendo la sanzione di due settimane; l’allenatore molosso potrà tornare in panchina già a partire dalla prossima gara contro l’Olympic Salerno.
Filippo Attianese

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->