Nocerina, anche con il Pontecagnano si giocherà ad Angri

Scritto da , 4 febbraio 2015

di Filippo Attianese

NOCERA INFERIORE. È tornata ad allenarsi ieri pomeriggio la Nocerina di mister Criscuolo. Dopo il pareggio conquistato nel gelo di Ariano Irpino i molossi hanno ripreso la preparazione in vista della prossima sfida interna, quella contro la Real Pontecagnano, altra formazione in lotta per evitare i play-out. Per i rossoneri l’ennesima occasione per allungare sulla zona calda nell’ultimo degli scontri diretti di questa fase del torneo: dopo la gara contro la Real, infatti, i molossi affronteranno due avversarie durissime come Gragnano e Scafatese contro le quali non sarà facile portare a casa dei punti. Fondamentale, quindi, mettere fieno in cascina, sperando in qualche scivolone delle squadre che inseguono. L’ambiente, però, non aiuterà i molossi. La formazione rossonera scenderà in campo ancora una volta al Novi di Angri. Per l’ennesima volta in questa stagione i molossi saranno costretti a giocare fuori dalle due Nocera, vista l’indisponibilità del San Francesco ed il mancato accordo per l’utilizzo del Karol Wojtyla di Nocera Superiore. Per ora il giorno prescelto è Domenica, con inizio della gara fissato alle ore 15; non è ancora da escludere del tutto, però, l’ipotesi dell’anticipo al Sabato. Da valutare anche la questione ordine pubblico: le autorità di pubblica sicurezza salernitane, infatti, potrebbero decidere per la chiusura del Novi visto i rapporti non proprio idilliaci tra le due tifoserie; all’andata il bus della Nocerina fu colpito da alcuni sassi lanciati da un gruppo di giovanissimi tifosi pontecagnanesi. Per ora, comunque, non è arrivato alcun provvedimento restrittivo. Dal punto di vista tecnico mister Criscuolo proverà a recuperare l’acciaccato Santoriello, fermato da un problema alla schiena in occasione dell’ultima sfida di campionato; mancherà sicuramente Arena, espulso ad Ariano, mentre resta in dubbio Bove, che ieri ha lavorato a parte. Assente alla ripresa Lorenzo Ferrara, fermato dall’influenza.

Consiglia