Nocerina, a fine mese la messa in liquidazione

Scritto da , 8 Agosto 2015
image_pdfimage_print

di Filippo Attianese

Si avvicina il momento dell’addio. L’Asg Nocerina potrebbe scomparire nelle prossime settimane. Dopo mesi di attesa è stata convocata l’assemblea dei soci dello storico sodalizio rossonero; l’assemblea si riunirà il 31 Agosto e, a meno di sorprese, darà finalmente il via libera all’iter per la messa in liquidazione del club di via Alveo Santa Croce. Stando ai rumors trapelati l’amministratore unico Silvio Cuofano, di fatto l’unico socio convocato, dovrà prima procedere all’approvazione del bilancio 2014/2015 e, successivamente, all’estinzione della società. La messa in liquidazione porterà ad una conseguenza immediata in ambito calcistico, la cancellazione della matricola registrata presso gli uffici della Figc; il tutto dovrebbe avvenire tra la fine di Settembre e l’inizio d’Ottobre. In attesa che ciò avvenga l’Asg Nocerina, dopo aver rinunciato volontariamente all’iscrizione in Eccellenza, rinuncerà anche all’iscrizione in Prima Categoria, in Seconda Categoria ed in Terza Categoria. Al momento non c’è alcuna volontà da parte dell’amministratore unico Silvio Cuofano di fare calcio, neanche di proseguire con i tornei di Attività Mista; la rinuncia all’iscrizione in Eccellenza sarebbe stata presentata solo per temporeggiare in attesa della messa in liquidazione. Un’operazione che potrebbe aprire scenari importanti per il Città di Nocera. Con il club di via Alveo Santa Croce fuori gioco, infatti, sarebbe finalmente possibile ripristinare la denominazione storica di Nocerina già a partire dalla prossima stagione. E si tratta di un “dettaglio” che potrebbe contribuire ulteriormente a creare entusiasmo attorno al nuovo progetto. Un progetto che procede spedito: anche ieri la squadra di mister Pasquale Esposito ha sostenuto una dura seduta d’allenamento pomeridiana. Tre volti nuovi in prova: si tratta degli under Felice Fonzino, classe ’96, e Mirko Fattoruso, classe ’97, e del più esperto Gerardo Giorgio, classe ’93 ex Real Nocera ed Alfaterna.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->