Nocera. Via Siciliano, Lanzetta attacca il sindaco Torquato

Vicenda di via Siciliano, il consigliere di opposizione Tonia Lanzetta attacca il sindaco Manlio Torquato. “Dopo l’imbarazzante vicenda del Ponte di via Cuomo, denunciata anche ai Carabinieri, – spiega Lanzetta – arriva come un uragano la vicenda di via Siciliano, o meglio di piazza Nassirya, ennesima triste manifestazione dell’incapacità di Torquato. – Da oltre un anno ho posto l’attenzione non solo sullo stato di abbandono della piazza cittadina, aperta frettolosamente e senza evidentemente attendere la relazione di collaudo, ma anche sulla necessità di attivare tutte le procedure amministrative per consegnare la piazza alla Città, verificando anche la responsabilità della società esecutrice dei lavori. Tutto ciò dopo un anno non è stato fatto, anzi Torquato prende ancora tempo, dilatando i tempi di consegna della piazza: questa situazione mi ha spinto a distanza di un anno dalla mia precedente interrogazione consiliare a ripresentare nuovamente la medesima interrogazione perché ad oggi nulla è cambiato. In realtà a proposito di opere pubbliche viene da chiedersi se Torquato voglia seriamente risolvere i problemi della Città o se sia seriamente convinto di poter “tirare a campare” senza programmi ed idee, volendo governare la Città attraverso slogan, frasi fatte e, ancor peggio, i suoi umori giornalieri”.